Juve – de Ligt: Niente paura! L’operazione si farà

0
230

Matthjis de Ligt diventerà un calciatore della Juventus.

Lo afferma e lo conferma il sito esperto di calciomercato da cui l’omonimo nome: calciomercato.com che scrive quanto segue:

Su questo continuano a non esserci dubbi né dalle parti della Continassa né ad Amsterdam”, si legge sul portale sportivo.

L’intesa tra le parti anche economica sia stata individuata  – si legge su calciomercato.com – un’operazione record per quel che riguarda un difensore almeno in Italia, in attesa di definire quei dettagli che poi spesso dettagli non sono:

Modalità di pagamento, ripartizione tra parte fissa e bonus, definizione degli stessi bonus.

Tutta una serie di piccole-grandi cose che rallentano l’ultima fase della trattativa, dopo che in maniera piuttosto repentina la Juve era riuscita a portare a termine quella con De Ligt e Mino Raiola una volta preso atto dell’empasse di quella col Psg e del ritiro dalla corsa del Barcellona nonostante le ultime voci provenienti dalla Spagna.

NIENTE PAURA – Ribadisce dunque Calciomercato.com –  E’ quindi solo questione di tempo, proprio la serenità che accompagna tutte le parti in causa non rende più necessaria alcuna accelerazione.

Con circa 80 milioni di euro tra parte fissa, bonus e commissione a Raiola (11 milioni) l’operazione De Ligt dovrebbe andare in porto, la distanza complessiva in questo momento è già ridotta in maniera tale da fare filtrare solo ottimismo sia sul fronte Juve che su quello Ajax.

Con l’obiettivo di concludere il tutto in tempi utili per consentire a De Ligt di partecipare alla tournée bianconera, anche se a questo punto dovrà iniziare la preparazione con i lancieri.

Nel frattempo la Juve proverà a smaltire tutto il traffico in uscita, da Joao Cancelo ai tanti (troppi) attaccanti passando per quei centrocampisti ormai destinati a partire come Sami Khedira e Blaise Matuidi.

Senza dimenticare quel nodo Leonardo Bonucci da sciogliere.

La Juve vuole tenerlo, lui vorrebbe restare ma potrebbe esserci bisogno di un chiarimento e magari di un adeguamento salariale, proprio in virtù dell’imminente arrivo di De Ligt.

Che sarà il secondo giocatore più pagato della Juve e della serie A, dopo Cristiano Ronaldo: quasi 8 milioni netti a stagione più bonus ad arrivare a quota 12, con tanto di clausola rescissoria variabile con base di partenza a 150 milioni.

La vera difficoltà era quella, vincere la corsa diretta su De Ligt e convincere Raiola. Per il resto è tutto solo questione di tempo.