Buffon indosserà la maglia n. 77

0
295

Buffon ha parlato in serata a Milano per l’inaugurazione di un nuovo store della Juventus.

Innanzitutto ha ricordato che per la prima volta avrà la possibilità di vestire la stessa divisa di Cristiano Ronaldo:

È bellissimo perché negli ultimi anni ho avuto la possibilità di giocare con Neymar e Mbappè, ora con Cristiano Ronaldo”.

“Con lui non ho ancora parlato da compagno, solo da avversario”.

“Io non sono qua per minutaggi o guardare quanti secondi sto in campo, alla Juve ci sono gerarchie stabilite, il titolare è Szczesny”.

“Ma se ci sarà bisogno di me sarò pronto” ha detto Buffon durante l’inaugurazione del nuovo store della Juventus a Milano.

Devo ringraziare Wojciech perché mi ha subito offerto il numero 1 e Chiellini la fascia di capitano, ma ho rifiutato”.

Io penso che l’1 della Juve debba essere del portiere titolare, e sono orgoglioso di avere Giorgio come capitano”.

Metterò il 77 perché rappresenta la mia storia, al Parma l’ho usato e mi ha portato fortuna”,ha detto l’ex portiere del Psg.

Infine Buffon ha dedicato una battuta alla Champions League, che rimane un obiettivo ma non dev’essere un’ossessione:

“Nella vita e nello sport non puoi iniziare una stagione pensando solo di vincere la Champions”.

“Ci sono dieci mesi importanti per arrivare alla finale, e può succedere ogni cosa”.

In mattinata Gianluigi Buffon dopo aver firmato il suo nuovo contratto con la Juve ha manifestato tutta la sua commozione sui social:

Ciao ragazzi, volevo salutarvi ancora una volta. Sono felicissimo di tornare a casa e di avere ancora l’opportunità di abbracciarvi e di essere abbracciato da voi”.

Buffon ha poi aggiunto: “Questa è una delle giornate più belle e felici della mia vita. Oggi ho avuto la conferma che la vita è incredibile e vale la pena di sognare”.

Il portiere si metterà a disposizione di Sarri nel ruolo di vice del polacco Wojciech Szczesny.