spot_img
spot_img
lunedì, Aprile 15, 2024

Amoruso sul futuro di Icardi: “Non è adatto alla Juve, Napoli l’ideale”

spot_imgspot_img

L’ex attaccante della Juventus, che ha vestito la maglia bianconera per sei stagioni, Nicola Amoruso, intervistato da Radio Sportiva, ha rilasciato un commento sul futuro di Mauro Icardi.

Il bomber argentino ormai da tempo vive una situazione particolarmente intricata con l’Inter, che tarda a trovare una soluzione.

Domenica prossima Antonio Conte porterà la squadra nerazzurra in ritiro, e senza dubbio prima di allora dovrà occuparsi della grana da risolvere.

La situazione dell’attaccante argentino tiene banco ormai da mesi ed è diventato un caso sempre più complicato da gestire.

Secondo numerose indiscrezioni circolate con insistenza in questi mesi, Mauro Icardi non sarebbe più ritenuto fondamentale e sarebbe in uscita dall’Inter, anche per volontà di Antonio Conte, che non avrebbe intenzione di tenere il bomber argentino all’interno della sua squadra.

Giorni decisivi quindi per il futuro di Icardi, ma per il quale lui non mostra eccessiva preoccupazione, probabilmente forte del fatto di avere in mano un contratto che lo lega ai nerazzurri fino al 2021, e grazie al quale continua a ribadire di voler restare all’Inter.

Secondo quanto riportato nei giorni scorsi da la Repubblica Wanda Nara sarebbe pronta a dare battaglia e non escluderebbe di promuovere azioni legali per svincolarsi dal contratto e partire a parametro zero.

E proprio per evitare uno scontro di queste proporzioni, Beppe Marotta e Wanda Nara dovranno tentare di trovare un accordo condiviso tra le parti.

Icardi non accetterebbe destinazioni qualsiasi, molte le voci insistenti che riportano di trattative con la Juventus, unica gradita a Icardi, ma anche con il Napoli.

Proprio su questo si è espresso l’ex attaccante bianconero Nicola Amoruso, che ritiene l’ambiente bianconero troppo distante dal bomber argentino:

“La Juventus potrebbe essere interessata, ma il contorno di Icardi non è adatto al contesto bianconero”.

“Al Napoli invece troverebbe l’ambiente ideale e sarebbe il bomber che manca agli azzurri”.

- Advertisement -