Massimo Pavan: “Plusvalenze, complimenti a Fabio Paratici e alla Juve”

0
225

Massimo Pavan, nel suo consueto editoriale per TuttoJuve, stavolta fa il punto sulla questione delle plusvalenze.

E lo fa elogiando la Juventus ed il suo direttore sportivo per la brillantezza con cui hanno concluso alcune delle più importanti operazioni di mercato.

Sono in tanti a fare i complimenti all’Inter per gli ultimi colpi in plusvalenza che le valgono circa 45 milioni di euro”, scrive Pavan.

Ma alla fine sono stati i bianconeri, in questa stagione conclusa il 30 giugno, i migliori in assoluto”.

L’affare Spinazzola è solo l’ultimo di una serie che ha portato ai bianconeri più di 100 milioni ed ha in pratica ha finanziato il cartellino di Cristiano Ronaldo”.

Fabio Paratici ed i suoi collaboratori sono stati bravissimi perché hanno portato a casa risorse importanti senza andare alla fine a depauperare la rosa ed hanno fatto un lavoro eccezionale”.

Mandragora ceduto all’Udinese, incasso 20 milioni. Operazione importante dell’Udinese che ha creduto molto nel giocatore ex Genoa che ha fatto molto bene a Crotone, la Juventus spera di avere un domani un calciatore ancora più pronto, nel frattempo incassa una bella cifra”.

Favilli ceduto al Genoa, incasso di circa 12 milioni. Stefano Sturaro al Genoa a fronte di un corrispettivo di € 16,5 milioni pagabile nei prossimi quattro esercizi”.

“Audero alla Samp per un corrispettivo della cessione è fissato a € 20 milioni. Orsolini al Bologna per 15 milioni, Cerri al Cagliari per 5. Questo senza considerare Caldara finito nell’affare Bonucci”.

“Si aggiunge a loro Spinazzola per 29 milioni con 22 spesi per Pellegrini”.

“Parliamo di una cifra ben al di sopra dei 100 milioni per calciatori arrivati con una valutazione più bassa e che hanno portato tutti ad una crescita di valore, ma soprattutto hanno dato una bella mano al bilancio”.

“Le valutazioni sono corrette, per Mandragora i 20 milioni che sembravano un’esagerazione dopo l’ultima stagione sono equi, lo stesso per Audero.

“Favilli è stato fermato dalla sfortuna mentre Cerri saprà confermarsi”.

Per ultimo Rogerio con altri milioni dal Sassuolo, ultimo colpo di casa Juve”.

“La capacita della Juventus è muoversi sui giocatori prima degli altri, aumentare la valutazione e poi rivenderli per i grandi obiettivi, i prossimi potrebbero essere Rogerio ma anche lo stesso Mavididi che ha richieste in Premier”.

“Le scelte sono giuste e c’è un rimpianto, Mbaye Diagne, finito in Turchia al Galatasaray per 20 milioni, la Juventus avrebbe potuto fare cassa”.