Higuain – Roma: L’argentino gradisce la destinazione

0
223

Come riferito da Repubblica, aperture per l’operazione Higuain-Roma.

Dunque, contrariamente a quanto trapelato nei giorni scorsi, l’operazione Higuain-Roma è tutt’altro che impossibile.

I colloqui continui tra i ds dei due club Fabio Paratici e Gianluca Petrachi hanno portato a fissare il prezzo.

Si tratterebbe di un prestito annuale da 12 milioni con riscatto che verrà fissato in seguito in favore della Roma.

Il Pipita sembra gradire la destinazione e la permanenza in Italia.

Tutto è cambiato dopo la conclusione positiva del summit di mercato odierno tra Juventus e Roma con i giallorossi che, perso Manolas, sono pronti a ridisegnare il proprio reparto difensivo.

Alla corte di Maurizio Sarri va il terzino ventenne della cantera giallorossa Luca Pellegrini più un conguaglio economico di 7/8 milioni, mentre a Trigoria sbarca il 26enne Leonardo Spinazzola.

L’asse di mercato tra Roma e Torino non si è esaurito perché si è parlato appunto anche di Gonzalo Higuain.

I ds Paratici e Petrachi si vedranno di nuovo anche per approfondire la questione del Pipita che alla Juventus è chiuso da Cristiano Ronaldo e Mandzukic e al quale la società bianconera ha fatto capire che è meglio se si trova una nuova squadra.

L’operazione sembrava essere parecchio in salita dopo che del futuro del Pipita circa due settimane aveva parlato il fratello Nicolas a Radio Marte:

“A noi non hanno ancora comunicato nulla, possiamo dire che Gonzalo è sotto contratto con la Juventus e lui vuole rispettare questi due anni di contratto con la Juve”.

“Lui ha fatto bene in bianconero, il suo rendimento è stato positivo, ha vinto il campionato ed è arrivato in finale di Champions”.

“Il secondo anno ha fatto un gol pesante contro l’Inter e anche contro il Tottenham in Champions League. Poi ha voluto provare l’esperienza di giocare altrove. Se lui dovesse continuare a giocare in Italia, giocherà solo alla Juventus”, le sue parole.