Buffon: niente maglia numero 1 né fascia di capitano

0
192

Gigi Buffon prepara il suo ritorno a Torino, dove lo aspetta la sua Juventus.

Almeno per la prossima stagione vestirà nuovamente la maglia della Juve, per poi avviare la sua carriera da dirigente all’interno della società bianconera.

E secondo quanto riportato da Tuttosport, il portierone non dovrebbe poter ottenere di nuovo la maglia numero 1, che resterà in uso all’attuale titolare Wojciech Szczesny.

Numero già assegnato anche il 12, altro numero utile per un secondo portiere, che rimarrà al suo attuale titolare Alex Sandro.

Al Parma Buffon scelse il numero 77 nel 1997, e il numero 28 nel 2000.

Non ci dovrebbe essere inoltre per Buffon la possibilità di riottenere la fascia di capitano, che dovrebbe rimanere ben salda al braccio di Giorgio Chiellini.

Secondo quanto riportato da la Repubblica, nella trattativa per riportare Buffon a Torino, è previsto un ingaggio da 2 milioni di euro netti all’anno, e una clausola che lo impegna per almeno 8 partite di campionato.

L’obiettivo di Buffon, infatti, è quello di superare Paolo Maldini e fissare il nuovo record di presenze in Serie A, ancora detenuto dal dirigente del Milan con 647 partite, mentre Buffon è a quota 640.

A queste 8 presenze si aggiungerebbero poi almeno 2 sfide di Champions League.