De Ligt-Juve: Maxi ingaggio e super clausola rescissoria

0
202

Per De Ligt alla Juve mancano gli ultimi metri della corsa prima del traguardo.

È quanto riferisce il Corriere dello Sport che scrive:

“Nedved e Paratici da un lato e Raiola dall’altro stanno limando le ultime distanze sull’ingaggio”.

“L’agente chiede 12 milioni netti a stagione per il suo assistito, ingaggio che lo renderebbe il secondo più pagato della rosa bianconera dopo l’extraterrestre Ronaldo con 31 milioni”.

“La Juve non si è spaventata e intende comporre i 12 milioni attraverso una parte fissa di 7,5 milioni di base fissa e bonus legati al rendimento ma decisamente facili da raggiungere”.

Le intenzioni sono positive e costruttive da entrambe le parti, quindi viene da dire che è soltanto questione di tempo per mettere a posto tutti i tasselli del puzzle.

“Nel contratto verrà anche inserita anche una clausola rescissoria da 150 milioni, a salire negli anni:

Le parti hanno discusso del tema e sembra che nelle ultime ore si sia arrivati alla quadratura del cerchio”.

“Poi ci sarà da risolvere la pratica Ajax: al dossier penserà Raiola, che è atteso a ore ad Amsterdam per definire l’affare”.

“I Lancieri intendono ricavare intorno ai 75 milioni dalla cessione del loro gioiello”.

“L’intesa potrebbe arrivare a 65-67 milioni più bonus legati alle performance del difensore. Milione più milione meno, bonus più bonus meno, la soluzione si avvicina”.