Bruno Longhi su Buffon: “Sarri non ha bisogno di lui per gestire lo spogliatoio”

0
150

Il giornalista e commentatore sportivo Bruno Longhi, intervistato da TMW Radio, ha commentato il possibile ritorno alla Juventus di Gigi Buffon.

La notizia del clamoroso ritorno del portierone Buffon alla Juventus, è piombata a sorpresa, dopo le numerose indiscrezioni delle scorse settimane che lo accostavano a diversi club sia italiani che esteri.

Dopo essere stato svincolato dal Paris Saint-Germain, in molti hanno pensato che per Buffon fosse arrivato il momento di dare l’addio al calcio, ma il portierone ha deciso invece di accettare ancora un’ultima sfida prima di annunciare il suo ritiro.

L’ex numero 1 del Paris Saint Germain, a luglio verrà svincolato dopo solo una stagione in Ligue1, e i bianconeri sarebbero pronti ad accoglierlo a braccia aperte, come vice di Szczesny.

Buffon aveva salutato i suoi tifosi bianconeri l’anno scorso, rinunciando ad alcune prospettive che la Juve gli aveva offerto, principalmente per provare a vincere col Paris Saint Germain la Champions League, obiettivo poi fallito.

Ecco quindi il motivo di tanto clamore per la possibilità di un suo ritorno dalla Vecchia Signora.

E proprio su questa possibilità, Bruno Longhi ha commentato:

Gigi ha fatto una splendida stagione al PSG”, ha esordito il giornalista.

“Un suo ritorno come secondo alla Juventus mi sorprende. Avrebbe voluto continuare a giocare: ha cambiato pensiero in modo radicale”.

Sarri non ha bisogno di lui per gestire lo spogliatoio“.