Tifosi del Napoli inferociti per la scelta di Sarri

0
62

L’ufficialità della firma di Sarri con la Juventus scatena la delusione dei tifosi del Napoli.

A darcene evidenza ci pensa il sito Sport Mediaset.

I tifosi partenopei, sui social esprimono tutto il loro malumore per la decisione presa dal nuovo allenatore della Juve dopo che per tre anni è stato alla guida degli azzurri.

Era il giugno del 2015 quando Sarri approdò a Napoli. Un amore durato tre anni sino al 2018.

Il portale web di Sport Mediaset scrive che “tra sconcerto, rabbia sportiva e incredulità, c’è già chi pensa ai sonori fischi da tributargli al primo Napoli-Juventus.

I tifosi più inferociti scrivono che il tecnico avrebbe addirittura “tradito se stesso. L’allenatore ha avuto la meglio sull’uomo, ha ucciso il Comandante”.

Dopo il Napoli, la Juve quindi.

Dai tifosi partenopei, a quelli bianconeri.

E ancora Sport Mediaset certifica che “se l’annuncio di Sarri non è stato ovviamente accolto con gioia dai sostenitori napoletani, il tifo juventino per ora si divide tra chi ha fiducia nelle qualità dell’ex tecnico del Chelsea e chi, invece, parla di “ripiego” e non dimentica vecchie frizioni ai tempi dell’esperienza alla corte di De Laurentiis”.

Vengono ripescate le celebri foto del dito medio mostrato agli juventini e le polemiche sul calendario che imponeva ai partenopei di “giocare sempre prima della Juve”.

Sport Mediaset ci ricorda che “anche l’avventura di Allegri a Torino, del resto, iniziò con molto scetticismo per poi trasformarsi in una storia d’amore costellata di successi”.