Guardiola allenatore della Juve? È Pep-mania sui social

0
261

Sono giorni di attesa per i tifosi della Juventus.

La Juventus non annuncia Maurizio Sarri e cresce tra i tifosi la speranza che sia Guardiola il nuovo allenatore bianconero.

Quella di ieri doveva essere la giornata della svolta per il club di Andrea Agnelli.

Era previsto il via libera del Chelsea, che avrebbe innescato quelle attività necessarie per arrivare alla firma e all’annuncio.

Ma di Sarri nemmeno l’ombra e allora il giornalista Luigi Guelpa ha twittato: «E anche oggi Sarri arriva domani»

L’ansia di conoscere il nome del nuovo allenatore è pari al desiderio che sia ufficializzato Pep Guardiola.

In rete impazzano le voci che vorrebbero Guardiola sulla panchina della Juve.

A circa un mese dalla separazione con Massimiliano Allegri, c’è incertezza.

C’è chi ritiene che Maurizio Sarri sia il preferito, altri sono invece convinti che la prima scelta sia l’allenatore del Manchester City, altrimenti quello del Chelsea sarebbe stato già preso.

Sui social è Guardiola-mania, come riporta pure il quotidiano on line “Il sussidiario.net”.

Negli ultimi giorni i tifosi bianconeri si sono confrontati intensamente su Twitter, tra speranze e voci.

E a sorpresa è finito in tendenza un hashtag particolare, #Malpensa.

Questo perché si è sparsa la voce, non confermata, che sarebbe sbarcato a Malpensa.

Così c’è stata un’impennata di tweet riguardante lo scalo milanese, diventato trend topic nella mattinata di ieri.

Il calciomercato ai tempi dei social, tra indiscrezioni, voci incontrollate e sogni, è anche questo.

A mettere ulteriore pepe sulla questione ci ha pensato l’avvocato Maurizio Paniz.

Intervistato dai microfoni di Radio Bianconera, ha ammesso: “E’ un grandissimo, che depista qualsiasi tipo di aggancio” – le sue parole – ricordando che al Manchester City si trova benissimo.

“Voi sapete che queste parole però si possono dire a scopo di depistare”.

“Nessun allenatore rifiuterebbe la Juventus se avesse la possibilità di allenarla. Non poniamo quindi limiti alla Divina Provvidenza e lasciamo che i bianconeri lavorino dietro le quinte con tranquillità”.

Non ci resta che attendere sviluppi concreti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.