Cruciani e Mughini durissimi contro Sarri: “Si crede alla cretineria del ‘bel gioco’”

0
496

Il giornalista Giuseppe Cruciani, conduttore de La Zanzara e noto tifoso della Juventus, ha commentato piuttosto duramente le voci che in questi giorni stanno circolando con insistenza, che darebbero l’ex allenatore del Napoli, Maurizio Sarri, in arrivo sulla panchina dei bianconeri.

Le dure parole di Cruciani, nel corso della trasmissione sportiva Tiki Taka:

“Il sarrismo è una stronzata! Rincorrere l’idea del bel gioco è una puttanata”.

Ancora più duro Giampiero Mughini, opinionista e storico tifoso bianconero, anch’egli ospite della trasmissione sportiva Tiki Taka, che non si è mostrato assolutamente favorevole all’arrivo dell’attuale allenatore del Chelsea.

Le sfogo di Mughini:

“Noi davvero paghiamo il pizzo al Chelsea per prenderci Sarri? Noi abbiamo congedato Allegri con quel curriculum di vittorie per prendere un allenatore sì bravo eccetera, che ha lavorato però con materiale…”.

“Il problema di chi arriva alla Juve è che non è che arriva e spiega ai giocatori come si gioca, la Juve ha della gente che sa come si gioca e quindi l’allenatore deve avere duttilità ed intelligenza“.

Mughini ha continuato:

Non ci credo a Sarri. È un bravissimo allenatore, ma non capisco una società che manda via Allegri per prendere Sarri. A meno di non credere alla cretineria del “bel gioco”: il bel gioco lo fa la squadra che sa fare il bel gioco”.

Al conduttore Pierluigi Pardo, che ha ricordato a Mughini che un allenatore può personalizzare e dare la sua impronta alla squadra, Mughini ha risposto:

“Le idee vanno bene se applicate ad una squadra giovane, molto modellabile, di 12 giocatori. Alla Juve ce ne sono 22“.

punzecchiare Mughini, è intervenuto anche il tifoso napoletano Raffaele Auriemma, che ha commentato:

“Non so se la Juventus alla fine prenderà Sarri, ma di certo c’è che la dirigenza vuole il bel gioco“.

Al quale Mughini ha risposto infastidito:

“Ma non farmi ridere! Vi ricordate quando dopo Zoff andammo a prendere Maifredi per fare il calcio champagne e prendemmo 5 gol dal Napoli?“.