spot_img
spot_img
martedì, Aprile 23, 2024

Ironia sul web per la gaffe della Lega sul Milan

spot_imgspot_img

Il Milan fino all’ultimo ha coltivato il sogno Champions League, sperando in un passo falso della lanciatissima Atalanta e di una vittoria della Juventus, che avrebbe potuto agevolare i rossoneri nella sua corsa.

La Juventus si è ritrovata così arbitro nella corsa al quarto posto che garantiva la partecipazione alla prossima Champions, e che ha portato all’esclusione del Milan dalla qualificazione.

Al termine delle sfide dell’ultima giornata di campionato, alcuni tifosi del Milan hanno sfogato sui social la grande delusione per la mancata qualificazione, dando la responsabilità alla Juventus, accusata di aver regalato un punto, e quindi la qualificazione in Champions, all’Atalanta.

Ma sui social si è scatenata anche l’ironia dei tifosi, a causa di un tweet infelice pubblicato dalla Lega Calcio:

“Nonostante la vittoria, purtroppo l’A.C. Milan non riesce a centrare la Champions League e si qualifica per l’Europa League”.

Ed è proprio la parola ‘purtroppo’ che ha suscitato l’indignazione dei tifosi (eccezion fatta per quelli del Milan), nei confronti della Lega Calcio, organo imparziale e che deve rappresentare indistintamente tutti i club di Serie A.

Moltissimi tifosi hanno commentato in maniera seccata il tweet, accusando la Lega di favoritismi nei confronti dei rossoneri, a scapito delle altre squadre che si sono qualificate in Champions League.

Il Milan intanto dovrà smaltire l’amarezza per la mancata qualificazione in Champions League, anche occupandosi di una riorganizzazione societaria.

Molte le voci che darebbero alcuni dirigenti in partenza, ad esempio Leonardo, che è possibile venga sostituito da Luis Campos, così come Paolo Maldini, molto amato dai tifosi rossoneri che si augurano che possa invece rimanere all’interno del club.

- Advertisement -