Quagliarella al Napoli: sogno possibile?

0
179

Oggi ultima giornata di Serie A, e il pensiero del Napoli è già rivolto alla prossima stagione.

L’attuale stagione ha messo in luce qualche lacuna della rosa azzurra, e la conseguente necessità di elevare il tasso tecnico e di esperienza.

Concentrazione massima quindi sui nuovi possibili acquisti, e tra questi c’è anche un nome che nuovo non è, anzi, è un vecchio amore: Fabio Quagliarella.

Proprio il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, qualche giorno fa a Radio Kiss Kiss, ha commentato:

Quagliarella ritorno romantico? Sì, ma anche l’ultimo campionato è tutto quagliarellesco. Il campionato della Sampdoria ha più valore per lui che per il club stesso, senza togliere nulla all’amico Ferrero”.

Quagliarella avrebbe un posto d’onore che si merita, da capire con l’allenatore poi perché è lui quello che ha voce in capitolo ed è quello che ha la responsabilità della rosa. Per questo amo gli allenatori che si prendono la responsabilità anche di suggerire e di suggestioni“.

“Se Ancelotti mi dicesse che non saprebbe come massimizzarne l’utilizzo, allora… ma non credo. Dipende solo da Quagliarella che per l’età che ha sarebbe felice di fare qualche partita e non tutte. Anzi direbbe così ‘invece di un anno ne duro anche due o tre'”.

Come riportato da il Corriere del Mezzogiorno, Quagliarella, circa un suo ritorno al Napoli, ha risposto:

“Verrei anche a piedi”, mostrandosi ben disposto nei confronti della squadra del cuore per cui fa il tifo, e in cui non ha potuto vivere appieno la sua prima esperienza.

Parole che fanno pensare non solo ad una suggestione ma ad una possibile trattativa, che permetterebbe al Napoli di pensare ad una prossima stagione da protagonista.