Wanda Nara si scaglia contro Lele Adani: “Inutile sarà tua sorella” (VIDEO)

0
783

L’Inter crolla a Napoli con un mesto 4-1, durante il posticipo del San Paolo, mettendo in forse la qualificazione alla prossima Champions League.

E nel corso della telecronaca di Sky Sport, Daniele Adani, ha rimarcato la disfatta dei nerazzurri, definendo “totalmente inutile” il gol della bandiera messo a segno da Mauro Icardi, su calcio di rigore all”81.

Commento che non è piaciuto a Wanda Nara, moglie e agente di Mauro Icardi, che è partita all’attacco dell’opinionista sportivo su Instagram.

La donna, che seguiva dai camerini della trasmissione sportiva Tiki Taka la partita su Sky, attraverso le stories su Instagram ha insultato Adani, rispondendo volgarmente: “Sarà inutile tua sorella”.

Una frase volgare all’interno di un breve video che poi è stato cancellato ma che era già stato diffuso in rete.

Wanda Nara nel corso della sua partecipazione alla trasmissione Tiki Taka, ha poi alleggerito il suo commento:

“Il gol è inutile per Mauro e per la situazione, ma un gol è sempre una cosa positiva. Soprattutto vista la situazione”.

Sulle indiscrezioni di mercato che stanno accostando insistentemente Mauro Icardi alla Juventus, Wanda Nara ha commentato:

“Il post di Mauro è nato perché hanno fatto passare come parole sue un pensiero che però non ha mai fatto, una cosa che non ha mai detto. Mauro non parla, nessuno lo ha sentito da quando gli hanno tolto la fascia, e non è giusto che escano prime pagine che non sono vere“.

Negli scorsi giorni Mauro Icardi aveva tentato di mandare un messaggio all’Inter, scrivendo sul suo profilo ufficiale Instagram queste parole:

“Siccome negli ultimi tempi gli organi di stampa hanno riportato notizie che non rispecchiano il mio pensiero e la mia volontà, ci tengo ad informare i nostri tifosi che ho più volte comunicato alla società la mia intenzione di rimanere all’Inter. Così da oggi in poi non si creeranno equivoci di nessun genere. Capisco gli interessi della stampa di vendere notizie false, ma più che chiarire le cose personalmente non posso fare. Ripeto: ho già espresso all’Inter la volontà di rimanere perché l’Inter è la mia famiglia. Il tempo dirà chi ha detto la verità. Forza Inter, sempre“.