spot_img
spot_img
sabato, Marzo 25, 2023

Roma fuori dalla corsa Champions. Contestazioni contro Pallotta per l’addio di De Rossi

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Dopo il pareggio 0-0 in casa del Sassuolo, la Roma è definitivamente fuori dalla corsa alla Champions League, e ora potrà contare solo sulla possibilità dell’Europa League.

La serata piovosa e amara per la Roma, chiude una settimana di tensioni e sofferenza, dati dall’annuncio dell’addio del capitano Daniele De Rossi.

Una serata segnata dalle contestazioni, proseguite anche in trasferta, dei tifosi giallorossi contro la dirigenza, e in particolare contro il presidente giallorosso James Pallotta.

Contestazioni che si sono manifestate anche con il lancio di fumogeni in campo, che hanno portato l’arbitro a sospendere la gara per due volte.

Al Mapei Stadium i circa 1.500 tifosi giallorossi presenti, hanno proseguito contestando la dirigenza con cori e striscioni, riservando invece al loro capitano Daniele De Rossi una grande ovazione.

Nel corso della gara, sono stati esposti numerosi striscioni a supporto di Daniele De Rossi: “Lode a te Daniele ultimo imperatore”, “De Rossi eterno capitano Pallotta eterno riposo”, “In 7 anni avete distrutto la romanità via dalla Roma”, “Una società che ti ha tradito, DDR vanto infinito”.

A difesa di Daniele De Rossi anche Fiorello, che ha commentato: “È stata una cosa bruttissima, i vertici della Roma devono vergognarsi”.

- Advertisement -