mercoledì, Luglio 17, 2024

Varriale scatena la polemica per i cori di San Siro

Il giornalista Rai Enrico Varriale ha attaccato severamente i tifosi nerazzurri a causa dei cori discriminatori in occasione della partita Inter-Chievo, disputata ieri a San Siro.

Partita terminata 2-0 per i nerazzurri, che proseguono il cammino sempre più agevole verso la qualificazione in Champions League.

Nel corso della partita si è verificato un vergognoso episodio: alcuni tifosi nerazzurri hanno intonato dei cori contro i napoletani, ripresi sui social e nel corso delle riprese televisive, per i quali è anche dovuto intervenire lo speaker.

Molte le polemiche dopo il triste episodio, soprattutto sui social, dove in tantissimi hanno condannato il comportamento dei tifosi irrispettosi.

Tra i commenti più severi, quello di Varriale sul suo profilo Twitter, che non ha utilizzato toni delicati per esprimere il suo pensiero:

“Fa il suo dovere l’Inter che supera il ChievoVerona e conquista 3 punti basilari per la qualificazione Champions. A sporcare la vittoria della squadra di Spalletti ignobili cori razzisti contro Napoli di un gruppo di imbecilli, fischiati dalla maggioranza dei tifosi neroazzurri”, dando merito a parte della tifoseria nerazzurra di essersi comportata con civiltà.

Qualcuno che ha commentato il tweet di Varriale ha tentato di giustificare i vergognosi cori, ritenendoli solo parte del tifo, ma la maggioranza ha ritenuto invece di doverli condannare, porgendo poi le scuse ai tifosi napoletani.

spot_imgspot_img