spot_img
spot_img
mercoledì, Aprile 17, 2024

Sconcerti contro Conte: “Prendere tantissimi soldi e pretendere pure di vincere mi sembra troppo facile”

spot_imgspot_img

Mario Sconcerti, editorialista e commentatore delle pagine sportive del Corriere della Sera, ai microfoni di MC Network commentando il futuro della panchina dell’Inter, si è schierato a favore dell’attuale tecnico Luciano Spalletti.

Il noto giornalista ha difeso l’operato di Spalletti e ha messo in evidenza i limiti di quello che, con molte probabilità, andrà a sostituirlo nella guida della panchina nerazzurra, Antonio Conte.

Le parole di Sconcerti su Spalletti:

“È vero, ha fatto un po’ di casino, ma succede sempre dove va Spalletti: c’è stato il caso Totti, ora il caso Icardi. Non è stata una stagione semplicissima, ci sono tante cose che si possono addebitare all’allenatore dal punto di vista tecnico, ma è arrivato una volta quarto e credo che quest’anno arriverà terzo. Cosa paga? Solo il fatto che ci sia Conte su piazza che ha dei risultati migliori di lui”.

Non mi piace Conte quando dice di volere una squadra per vincere, lo stesso lo dicono le squadre che cambiano allenatore. Sei tu quello che decide la vittoria, abbassa le pretese. Prendere tantissimi soldi e pretendere pure di vincere mi sembra troppo facile“.

- Advertisement -