Singolare giudizio di Adani sulla stagione di Napoli e Juve: “Chi ha fallito è la Juventus”

0
1171

Il noto commentatore sportivo Daniele Adani, in diretta a Sky Sport ha analizzato la stagione di Napoli e Juventus ed è arrivato a bocciare la Vecchia Signora.

A seguito dell’eliminazione del Napoli di Ancelotti dall’Europa League, nello studio di Sky Sport si è discusso delle poco incisive squadre italiane nelle competizioni europee.

Daniele Adani ha spiegato come, secondo il suo parere, non si possa considerare deludente la stagione del Napoli, a differenza, invece, di quella della Juventus:

“Il Napoli contro l’Arsenal ha perso perché ha commesso errori all’andata e al ritorno, parlo di errori tecnici, nei passaggi e nelle conclusioni. Però la squadra di Ancelotti ha provato a proporre gioco ed ha cercato con le idee di dare il massimo”.

A differenza della Juventus che, secondo Adani, aveva le capacità per mettere in campo le sue prestazioni migliori ma si è poi accontentata, non raggiungendo la semifinale di Champions League:

“Chi ha ha fallito è la Juventus, senza se e senza ma. I bianconeri avevano tutto per fare di più e invece ha steccato clamorosamente. Di solito nel calcio vanno avanti le squadre che hanno coraggio e quella di Allegri invece ha dimostrato di non averlo. Nelle sfide decisive ha solo gestito e in Europa non va bene”.

Opinione espressa su Twitter dallo stesso Adani, a seguito dell’eliminazione della Juve dalla massima competizione europea:

“In Champions League chi propone avanza, chi specula esce e torna a casa. Nessuno escluso”.

Adani ha poi continuato:

“Se giocasse in Premier League la Juventus non sarebbe sicura di vincere il titolo, potrebbe invece arrivare anche terza o quarta in classifica”.

Generalmente si pensa ad un fallimento quando non si porta a casa nulla.

Un parere severo, quello di Adani diretto alla capolista, che si è guadagnata l’ottavo scudetto consecutivo, lasciando le inseguitrici ad una considerevole distanza.