Georgina si racconta: “Con Ronaldo passiamo il tempo libero in famiglia”

0
622

In una intervista a Il Corriere della Sera, Georgina Rodriguez ha raccontato del suo rapporto con l’attaccante della Juventus, Cristiano Ronaldo, del rapporto con l’Italia e con i social.

Dell’amore nato con il campione portoghese CR7, racconta:

“È stato amore a prima vista per entrambi, c’è una grande armonia tra di noi e ci capiamo molto bene. A casa ci piace passare il tempo libero in famiglia e lavoriamo molto. Cristiano si allena ogni giorno e io mi dedico al mio lavoro da modella”.

Il 12 novembre 2017 Georgina è diventata mamma di Alana Martina, la prima figlia avuta con Ronaldo. Il campione era già papà di Cristiano Jr. e dei gemelli Mateo ed Eva. Georgina racconta:

“La maggior parte del tempo lo dedico alla cura e all’educazione di miei figli, sono la cosa più importante per me. Sia dal punto di vista della cura nelle cose basilari, come la loro igiene e alimentazione, sia dal punto di vista della crescita. Ci divertiamo molto insieme, sono straordinari. Il fratello maggiore si è adattato benissimo alla scuola e ai suoi nuovi compagni, come alla sua squadra di calcio, andiamo sempre a vedere le sue partite. Li adoro”.

La compagna di Ronaldo nel corso degli anni si è imposta come influencer, essendo in grado di attirare l’interesse di milioni di persone e di grandi brand di lusso, da cui è ricercatissima come modella. Sul suo rapporto con i social dice:

“I social li gestisco da sola, non ci sono agenzie dietro. È per questo che non posto foto ogni giorno, lo faccio quando ho tempo e voglia. Mi piace curarmi, ma senza ossessioni. Mi piacciono i miei occhi perché sono grandi, ho le ciglia molto lunghe e le sopracciglia ampie che mi evidenziano lo sguardo, li ho presi da mio padre. E poi le curve sono molto femminili. Il mio pregio maggiore è che mi ritengo una persona molto umana. Le cose più importanti nella mia vita sono la mia famiglia e i miei amici. Mi sono sempre impegnata perché la gente che mi sta vicino stesse bene. Ho un animo sincero, pulito e trasparente. Sono un po’ diffidente e questo fa sì che inizialmente io sia prudente con le persone. Una volta presa confidenza sono aperta e socievole”.

Infine, un commento di Georgina sulla città di Torino:

Mi trovo bene a Torino, mi ricorda molto la mia infanzia per il tipo di clima e le montagne. È una città molto bella, con angoli incantevoli, piazze maestose, l’arte, i musei, come quello egizio. E poi ci sono la vicinanza alle Alpi, a Milano, alla Svizzera. E perché no, la Juventus, squadra importantissima a livello mondiale“.