Juventus, Fagioli: aritmia cardiaca per il 18enne

0
727

Dopo il caso di Khedira, un altro giocatore della Juventus si ferma a causa di un’aritmia cardiaca.

Stavolta si tratta del 18enne trequartista Nicolò Fagioli, in forza nella squadra Primavera.

A darne notizia la società bianconera sul proprio sito ufficiale.

Fagioli, che nei giorni scorsi è stato sottoposto a trattamento ambulatoriale per la correzione di un’aritmia cardiaca benigna – si legge nel comunicato – dovrà osservare un periodo di riposo di circa quattro settimane, prima della ripresa dell’attività sportiva agonistica”.

Nel campionato Primavera 2018/19 Fagioli, nazionale Under 19, ha giocato 17 partite e segnato 5 gol; nell’Europa Youth League 6 le sue presenze.

Problema, quello del giovane talento bianconero simile quello del tedesco Sami Khedira, allorquando qualche settimana fa, anche per lui, la Juventus aveva diramato questo comunicato:

Sami Khedira è rimasto a Torino per degli accertamenti medici, dai quali è emersa l’opportunità di effettuare uno studio elettrofisiologico e eventuale trattamento di un’aritmia atriale comparsa nella giornata odierna”.