Mauro Icardi, dopo la fascia, tolta anche la titolarità sui calci di rigore

0
91

Dopo gli ultimi fatti di ieri sera a S.Siro prendono consistenza le suggestive ipotesi riportate ieri sul quotidiano ‘Il Giornale’ che scrive di “come l’ex capitano abbia sempre postato le sue iniziali del nome e cognome, accompagnate dal numero 9 e dalle emoticon con sfere nerazzurre”.

“In tutte le sue foto dal 13 febbraio in poi, – si legge sulle colonne del quotidiano – fatta salva quella post derby, oltre ad essere foto in bianconero è sparita la sfera blu ed è rimasta solo quella nera. Nell’epoca dei social network questi sono piccoli indizi, magari ininfluenti, che però portano a pensare come Icardi stia “giocando” o preparando il terreno per un passaggio alla Juventus dato che il club bianconero, per bocca di Fabio Paratici, non ha mai nascosto l’interesse per il fortissimo centravanti dell’Inter”.

Scrive ancora ‘Il Giornale’: “A pensare male si fa peccato, è vero, ma spesso ci si azzecca e solo il tempo e il calciomercato ci diranno chi ha avrà ragione in tutta questa storia.Sembrava essere un gesto distensivo quello di Mauro Icardi nei confronti di Perisic”.

E le parole riportate da ‘Il Giornale’, quanto meno in merito all’oramai certo divorzio tra Icardi e l’Inter, sono appunto avvalorate dall’episodio di ieri e dalle successive dichiarazioni di Wanda Nara: La cessione del calcio di rigore del 2-0 col Frosinone a uno dei compagni di squadra con cui i rapporti sono stati più tesi negli ultimi mesi.

Invece questa nuova vicenda rischia invece di diventare l’argomento della settimana tra l’Inter e Mauro Icardi.

Soprattutto dopo aver sentito le parole della moglie-agente di Maurito durante la trasmissione Tiki Taka, dove Wanda Nara è ospite fisso.

Wanda Nara a proposito dell’argomento in questione ha preso la parola e non ha fatto sconti a nessuno. Ecco le sue parole: “Voglio chiedere a Luca Toni (presente anc’egli negli studi di tiki Taka), che è stato capocannoniere con Icardi, se lui avrebbe mai fatto come Icardi, cedendo il rigore…”.

L’ex bomber di Fiorentina, Juve e Roma messo in forte imbarazzo dalla domanda di Wanda, ha glissato sul quesito.

Wanda allora ha proseguito: “Per me vale più questo gesto che qualunque gol fatto, perché è una cosa bellissima per quello che si è visto. Anche perché è il primo che gli dà il cinque”.

E ancora ha poi tuonato la moglie di Icardi: “Evidentemente gli ha chiesto di calciare lui e Mauro gli ha detto di sì. Non è detto che debbano essere amici”.

Infine dice Wanda: “Sai che vedo io? Che gli hanno tolto la fascia, i rigori. Ma non gli toglieranno mai la felicità di giocare all’Inter”.

Un altro attacco diretto da parte della ditta Icardi-Nara alla dirigenza nerazzurra per il comportamento attuato nei confronti del marito, che riapre i discorsi relativi al suo futuro.

Già nei giorni scorsi sul web si sono scatenate le voci circa un suo futuro in bianconero per via dei numerosi post di Icardi, “monocolore”.