Moviola, i giornali confermano: C’era rigore su Bentancur

0
890

Tutti i media sportivi nazionali confermano la linea che vede la Juventus penalizzata dalla mancata assegnazione di un calcio di rigore a suo favore per la trattenuta in area di rigore di Taglaifico ai danni del bianconero Rodrigo Bentancur.

Scrive la Gazzetta dello Sport:
“Al 41’ corretta l’ammonizione di Tagliafico, colpevole di un’entrata in ritardo su Cancelo (gioco fermo, un istante prima Bentancur aveva atterrato Neres).

“Al 51’ Neres pericoloso in area pescato in fuorigioco, ma l’Ajax aveva rubato palla alla Juve in modo irregolare”.

“Al 53’ punizione di Bernardeschi che attraversa tutta l’area di rigore, Bentancur non ci arriva trattenuto in modo abbastanza plateale da Tagliafico. Del Cerro Grande non fischia, il connazionale Hernandez al Var lo asseconda. Scelta poco condivisibile, in Italia ne avremmo discusso parecchio.

Conclude la Gazzetta: “Corretta la distribuzione dei cartellini gialli”.

Il Corriere dello Sport addirittura titola così il suo articolo sulla moviola: “De Cerro Grande shock: era rigore per la Juve e manca il rosso”

Ecco il commento relativo all’arbitraggio ed all’episodio incriminato: “Ripresa da dimenticare per l’arbitro con un errore che ha marchiato a fuoco la sfida della Cruijff Arena: Carlos del Cerro Grande, del collegio di Madrid, 43 anni, promosso élite Uefa lo scorso primo gennaio, non vede (e con lui il collega al VAR Alejandro Hernández) una trattenuta di Tagliafico (già ammonito) su Bentancur in piena area. Francamente poco spiegabile (lo farà Rosetti nel suo report) il perché di questa decisione”.

Tuttosport infine scrive sulla moviola: “Al 6’ Schone meriterebbe l’ammonizione per fallo su Matuidi (giustamente ricevuta al 25’ per fallo su Bernardeschi). All’8’ Tagliafico in area trattiene per una spalla Bentancur che gli aveva preso il tempo su un cross da sinistra: ci stavano rigore e anche la seconda ammonizione per l’argentino. Al 10’ giusto il giallo a De Jong”.

E ancora, “Al 38’ giusta ammonizione a Pjanic per trattenuta su Neres. Al 44’ giustamente segnalato un fuorigioco di Tadic, la Juventus aveva comunque già recuperato la palla. Giusto il giallo ad Ekkelekamp, per trattenuta su Ronaldo nel recupero”.