Fabio Capello: “Allegri il migliore in campo”

0
1159

Dopo l’impresa storica dei bianconeri, il mondo del pallone non può che fermarsi ad applaudire la Juventus.

Ed è proprio quello che è capitato, sia in campo che fuori, alla fine dell’opera portata a termine dai bianconeri.

La Vecchia Signora, ha ricevuto i complimenti da tutti i veri appassionati di calcio, anche rivali, che non hanno potuto non riconoscere la magica impresa realizzata ieri dagli uomini di Massimiliano Allegri.

Uomini schierati in campo con grande maestria dal tecnico bianconero, che sono stati in grado di ribaltare il risultato dell’andata, portando a casa lo splendido risultato di 3-0, agguantando così la qualificazione ai quarti di Champions League.

E i complimenti sono arrivati anche da Fabio Capello, ex allenatore bianconero che, nel corso della trasmissione ‘Champions League Show’ di Sky, ha applaudito le scelte azzeccatissime di Allegri.

Allegri ha fatto esordire l’ottimo Spinazzola largo a sinistra, ha lanciato Bernardeschi a tutto campo, e ha riposto totale affidamento in Emre Can, spostato come difensore. Come un eccellente sarto, il tecnico bianconero ha cucito addosso alla Juventus un abito perfetto per affrontare in casa il ritorno degli ottavi di Champions League.

Capello ha così commentato Allegri:

“Il migliore in campo è stato senza dubbio lui. È riuscito a mettere in campo la squadra giusta, ha capito dove la squadra di Simeone poteva colpire”.

E ha aggiunto, rivolgendosi ironicamente al tecnico bianconero:

“Sei fortunato! Fai giocare male le squadre e vinci… Sono sassolini che mi sto togliendo al tuo posto per quello che ho letto in passato. Bisogna farle finita con queste storie. Avevi detto che nel casino e nelle difficoltà ti trovavi bene. Hai capito tutto, la squadra ha fatto in campo tutto ciò che era stato preparato”.

Ha poi proseguito con un commento sui calciatori in campo:

“Decisiva la presenza di due esterni veloci, come Cancelo e Spinazzola, con Bernardeschi a tutto campo che ha dimostrato di avere qualità e forza, nonostante giocasse contro una squadra chiusa in difesa. Bernardeschi ha cambiato marcia alla squadra, meglio lui di Dybala in partite così. Emre Can è stato molto importante, ha dato il cambio di marcia”.

Un breve ma efficace commento su Ronaldo:

“È stato impressionante”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.