spot_img
spot_img
giovedì, Giugno 1, 2023

Allianz Stadium esaurito in ogni ordine di posto. Onda bianconera in arrivo a Torino

E il Corriere dello Sport a riportare tra i primi il dato estremamente confortante per la Juve.

Lo Stadium indosserà il vestito delle grandi occasioni questa sera per spingere la Juve alla rimonta contro l’Atletico Madrid” si legge tra le colonne del quotidiano sportivo.

“Sarà la partita numero 201 nella storia dell’impianto inaugurato sette anni e mezzo fa e, dopo la cifra tonda di venerdi scorso contro l’Udinese, proprio lo stadio dovrà rappresentare un fattore nello spingere la squadra di Allegri all’impresa”.

E ancora leggiamo “I bianconeri potranno contare anche sul sostegno della curva Sud che ha sospeso lo sciopero delle ultime settimane (in polemica con la società per il caro biglietti) e tornerà a cantare nella notte pi importante della stagione”.

“Lo Stadium sarà naturalmente tutto esaurito con oltre 41 mila spettatori e, molto probabilmente, verrà stabilito il nuovo record di incasso”.

Ricorda il Corriere dello Sport che “Attualmente il primato risale allo scorso novembre, alla sfida con il Manchester United della fase a gironi: 4,2 milioni, superando così il precedente di Juve-Barcellona dell’11 aprile 2017 con 4,1 milioni (circa 4,6 milioni di euro compresa l’hospitality) che portano il totale a sfiorare i 5 milioni”.

ll popolo bianconero è in fermento e sta facendo rotta su Torino da ogni parte d’Italia e d’Europa. Nutrita è anche la presenza di tifosi dei Colchoneros: in 1.690 riempiranno il settore ospiti, che sarà quindi quasi al completo. La maggior parte è attesa oggi ma già ieri sera si potevano notare alcune macchie biancorosse a passeggio nel centro del capoluogo piemontese”.

Tutto esaurito sugli spalti (con la sindaca Appendino, Evelina Christillin, il ct della pallanuoto Campagna, Evra, Causio, Furino, Mauro, Ferrara, Chiappucci) e anche in tribuna stampa: circa 300 i giornalisti accreditati, con inviati anche da Cina, Giappone, Stati Uniti, Africa e Brasile. Insomma, una partita così calamita l’attenzione e l’interesse, i numeri sono un’ulteriore riprova”.

- Advertisement -