Marotta: “Icardi può tornare senza fascia, né rinnovo”

0
699

Prove di disgelo tra l’Inter e Mauro Icardi.

Dopo un periodo piuttosto lungo di ripicche e malumori, sembra essere arrivato il tempo per una tregua tra la società nerazzurra e l’attaccante argentino.

Ieri, infatti, c’è stato il tanto atteso incontro presso la sede nerazzurra tra Beppe Marotta e Mauro Icardi.

Presenti all’incontro anche la moglie-agente di Icardi, Wanda Nara, e l’avvocato Paolo Nicoletti.

Discussi gli argomenti che hanno portato, nel corso delle settimane, ad una crisi che sembrava irrecuperabile.

Come riportato dal Corriere della Sera, l’argentino ha fatto una richiesta precisa al dirigente nerazzurro Beppe Marotta: “Icardi ha chiesto una tregua, di non essere più dipinto all’esterno come l’uomo che ha sfasciato lo spogliatoio e come un professionista poco serio”.

Messaggio ricevuto da Marotta, che ha controbattuto chiedendo all’argentino di tornare in campo al più presto, dimostrando così la volontà di risolvere il problema in tempi brevi.

Scambio equo: si abbassano i toni su una vicenda che è stata esposta eccessivamente, in cambio di un veloce ritorno in campo da parte dell’argentino.

Come si legge su La Repubblica, Marotta ha dichiarato, conciliante: “Il passato è il passato, cerchiamo la formula migliore per riprendere il filo”.

Finalmente si intravede una schiarita nell’intricata vicenda tra il giocatore argentino e la società nerazzurra, in attesa della risoluzione definitiva.