Juventus: Dopo Marcelo, anche Isco diventa una pista concreta

0
123

Dopo Marcelo, anche Isco e il Real Madrid sono ai titoli di coda.

“Qui per me è finita”, pare siano le parole pronunciate dal talento spagnolo qualche giorno fa.

E l’epilogo è arrivato con la tribuna nella gara decisiva di Champions League contro l’Ajax.

Come riporta Calciomercato. com, “mentre le Merengues crollano al Bernabéu, Isco è a casa con gli amici di sempre, letteralmente imbestialito per la scelta di Santiago Solari che dopo tante panchine lo spedisce addirittura fuori dalla distinta”.

E ancora, “lo spagnolo non ha voluto presenziare in tribuna e si è lamentato in prima persona con José Angel Sanchez, braccio destro di Florentino Perez. Una vera e propria sfuriata da parte dell’ex Malaga che ha preso malissimo l’umiliazione che Solari gli ha riservato, si è sentito poco rispettato, ha fatto intendere di non voler più avere nulla a che vedere con l’allenatore”.

Isco infatti ritiene ormai finito il suo ciclo al Real Madrid.

Certamente non sarà solo Isco a lasciare i blancos. A Madrid, verrà rasa al suolo l’intera squadra, capace di vincere tre Champions consecutive.

“Una rivoluzione come riporta Tuttosport – che andrà a travolgere il gruppo storico delle merengue, terremotato la scorsa estate dall’addio di Cristiano Ronaldo e destinato tra pochi mesi a cambiare tantissimi interpreti, a partire da chi sarà il gestore della panchina”.

“Saluteranno senatori dello spogliatoio, entrati nel mirino della critica e mobbizzati da Santiago Solari, le cui decisioni hanno avuto l’unico effetto di far fallire il Real Madrid su tutti i fronti ancora aperti al suo arrivo (salvo il Mondiale per club, vinto contro i volenterosi emiratini dell’Al-Ain).

Tra i tanti scontenti, quindi c’è Isco, che pare abbia informato il suo entourage e gli intermediari di tenere pronti i contatti con la Juventus e il Manchester City.

Fabio Paratici sta già lavorando da mesi sulla doppia pista Marcelo-Isco con gli agenti di entrambi i campioni. Insomma la Juve c’è!