Maksimovic, il difensore del Napoli ammette in diretta Tv: “nulla da dire, espulsione giusta”

0
900

Espulsione Meret, Maksimovic va controcorrente.

Nikola Maksimović, difensore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport durante La Domenica Sportiva, al termine della gara contro la Juventus:

Ecco il commento del difensore partenopeo in merito all’espulsione del portiere del Napoli:

“Il retropassaggio di Malcuit? errore individuale, nulla da dire, espulsione giusta. Purtroppo con la Juventus sono sempre gare così, complesse, il Napoli gioca bene, crea occasioni, ma paga la minima distrazione. Anche sul rigore siamo stati abbastanza sfortunati”.

Poi il difensore partenopeo rilascia anche un commento sulla partita “Contro i bianconeri va sempre così. Il Napoli gioca, attacca, domina, ma alla fine prendiamo gol e perdiamo sempre a causa di qualche episodio. Dobbiamo imparare da loro a sfruttare a nostro favore angoli, punizioni e altre situazioni di gioco”.

“Il secondo tempo lo abbiamo giocato nella loro metà campo, ma non siamo stati abbastanza pericolosi, ne efficaci al punto da portare punti a casa nostra, come invece sanno fare loro. Potevamo fare di meglio” conclude il difensore della squadra partenopea.

Nel post partita arriva anche l’analisi di Fabio Capello, ospite nello studio della pay tv, è precisa: «Per me è fallo netto, Meret entra con il piede a martello e Ronaldo salta per evitare di farsi male. Se lascia la gamba rischia di farsela spaccare. Fosse stato un giocatore normale e non un portiere, in un’azione a centrocampo era rosso diretto». Anche Andrea Pirlo gli fa eco.

Dopo, Capello non è stato tenero con Max Allegri: «La Juve stasera non mi è piaciuta, ha sofferto troppo in dieci nel secondo tempo. Ha saputo soffrire ma ha fatto troppo poco davanti».

Per Carlo Ancelotti invece Capello ha avuto parole di elogio: «Voglio fare i complimenti a Carlo, il secondo tempo del Napoli è stato super. Ha dominato in lungo e in largo, meritava di più».