spot_img
spot_img
giovedì, Giugno 13, 2024

La Juventus accelera per Federico Chiesa

spot_imgspot_img

La Juve, si muove pesantemente su Chiesa.

Paratici non ha nessuna intenzione di farsi soffiare il gioiellino gigliato dal Manchester City.

La Fiorentina valuta 60 milioni il gioiello azzurro.

Per arrivare all’ala gigliata potrebbe essere sacrificato Douglas Costa, che ha mercato in Inghilterra.

Ecco quanto riporta in merito il quotidiano sportivo ‘Tuttosport’:

“La Juventus accelera per Federico Chiesa. Il ds Fabio Paratici vuole evitare il traffico inglese ed è pronto a soddisfare la Fiorentina replicando l’operazione Bernardeschi 2017″.

“Nessuna contropartita tecnica (Pjaca è diretto al Benfica nello scambio con Ruben Dias), sul tavolo soltanto contanti (55/60 milioni) e un bonus legato alla futura rivendita”.

“Il cambio di marcia dei campioni d’Italia è la conseguenza dell’escalation del 21enne attaccante esterno viola (11 gol e 8 assist tra campionato e Coppa Italia) e dei recenti sondaggi d’Oltremanica”.

Manchester United e City hanno manifestato un interesse concreto per Chiesa e nel quartier generale della Continassa vogliono evitare cattive sorprese”.

“Il percorso è segnato: giocare d’anticipo e soddisfare le richieste del club dei Della Valle. Uno entra e uno esce. Stando a quanto filtra dai salotti del mercato inglese, la Juventus finanzierà l’affare Chiesa attraverso il sacrificio di Douglas Costa”.

L’ala brasiliana, nonostante la stagione altalenante, non è uscita dai radar del Manchester United ed è sempre un pallino di Pep Guardiola, il quale lo ha già valorizzato ai tempi del Bayern. La scorsa estate i bianconeri hanno rifiutato offerte da 80 milioni per Douglas Costa. Nei prossimi mesi la strategia sarà diversa: monetizzare al massimo dal brasiliano per poi assicurarsi Chiesa”.

- Advertisement -