Pjanic chiede scusa e dice: “Le decisioni dell’arbitro devono essere sempre rispettate”

0
388

Miralem Pjanic si distingue per la sportività, fuori dal campo.

“Le decisioni dell’arbitro devono essere rispettate, così come i verdetti del campo”.

E questo il messaggio ‘social’ di Miralem Pjanic che riassume gli episodi più caldi della partita di ieri sera allo stadio San Paolo.

Verdetto quello di ieri che ha in pratica consegnato lo scudetto ai bianconeri.

Il centrocampista bosniaco ieri ha segnato il suo primo gol di punizione quest’anno che ha portato in vantaggio la Juventus.

Punizione decretata per il fallo di Meret su Ronaldo. Pjanic è stato poi espulso. A tal proposito arriva il commento del bosniaco: “Passare dall’euforia per il gol, alla colpa di aver lasciato i compagni in 10, per tornare alla gioia di una vittoria fondamentale. – scrive Pjanic – Ovviamente chiedo scusa a tutti ed in ogni caso le decisioni dell’arbitro devono essere sempre rispettate, così come i verdetti del campo!”.