spot_img
spot_img
giovedì, Maggio 30, 2024

Cassano attacca Wanda Nara in diretta TV

spot_imgspot_img

Un’ incontenibile Antonio Cassano attacca Wanda Nara:

“Ha creato terra bruciata attorno ad Icardi. Se gli hanno tolto la fascia un motivo c’è” sostiene Cassano.

Il solito, diretto, senza peli sulla lingua ‘Fantantonio’.

Il tutto si è consumato nel salotto di ‘Tiki Taka’ dove è appunto andato in scena un confronto niente male tra Antonio Cassano e Wanda Nara.

Oggetto della accesa diatriba, non poteva che essere il caso Icardi che sta attanagliando la dirigenza e lo spogliatoio dell’Inter, ivi compreso l’allenatore Luciano Spalletti.

Secondo quanto riporta anche il sito sportivo Gol.com, “alla richiesta di un parere sulla vicenda, l’ex attaccante nerazzurro si è lasciato andare ad una provocazione diretta alla showgirl argentina, accusandola di protagonismo”.

Per me Wanda ha fatto un disastro, con le sue dichiarazioni ha creato terra bruciata attorno ad Icardi. Parli troppo sui social (rivolgendosi in prima persona a Wanda, ndr), in tv fai l’allenatrice”, sostiene il campione di Bari Vecchia.

La replica della procuratrice è immediata anche se palesemente debole.

“La società ci metterebbe cinque minuti per darmi un calcio in culo e mandarmi via dalla trasmissione. Ho detto che sarei disposta a fare un passo indietro, per loro non è un problema. Il dolore al ginocchio? È stato accertato dai medici dell’Inter”, ha detto Wanda Nara.

Ricordiamo infatti che in realtà il responso delle visite mediche effettuate a Icardi, recitava queste parole:“Nessun cambiamento rispetto agli esami effettuati prima dell’inizio della stagione”, è stato questo il comunicato dell’Inter dopo gli accertamenti clinici svolti da Icardi in tarda mattinata due settimane fa all’Humanitas di Rozzano.

Tuttavia, ufficialmente, Icardi risulta infortunato: infiammazione al ginocchio destro, un problema che si porta avanti ormai da inizio stagione. Icardi stamane terminerà le sedute di fisioterapia e di conseguenza dovrebbe essere nuovamente arruolabile in gruppo e quindi a disposizione di Luciano Spalletti che dovrà decidere se convocarlo o meno per la gara di domenica.

Fonte: Gol.com

- Advertisement -