Le parole di Buffon in ricordo di Davide Astori

0
217

Il mondo del calcio italiano ricorda lo sfortunato giocatore Davide Astori, ad un anno dalla sua tragica scomparsa.

Molte le testimonianze dei colleghi che sono accomunate dal ricordo di un giocatore e uomo esemplare, che ci ha lasciato troppo presto.

A Sky, Gigi Buffon, storico portiere della Juventus e ora portiere del Paris Saint Germain, ha dedicato un delicato pensiero a Davide Astori:

“Quando penso a lui e mi capita spesso, mi viene sempre il buon umore e la fiducia. Fiducia che il mondo possa essere migliore, cambiato da persone che hanno le sue caratteristiche. Quindi per me rivederlo nei miei pensieri è sempre una carezza all’anima”.

Parole che si uniscono a quelle toccanti che lo stesso Buffon aveva dedicato a Davide Astori, dopo la sua morte, con una commovente lettera su Instagram, accompagnata da una loro bella foto:

“Ciao caro Asto, difficilmente ho espresso pubblicamente un pensiero riguardo una persona, perché ho sempre lasciato che la bellezza e l’unicità di rapporti, di reciproca stima e affetto, non venissero strumentalizzati o gettati in pasto a chi non ha la delicatezza per rispettare certi legami.
Nel tuo caso, sento di fare un’eccezione alla mia regola, perché hai una moglie giovane e dei familiari che staranno soffrendo,ma soprattutto la tua piccola bimba, merita di sapere che il suo papà era a tutti gli effetti una PERSONA PERBENE…..una GRANDE PERSONA PERBENE….eri l’espressione migliore di un mondo antico, superato, nel quale valori come l’altruismo, l’eleganza, l’educazione e il rispetto verso il prossimo, la facevano da padroni.
Complimenti davvero, sei stata una delle migliori figure sportive nella quale mi sono imbattuto.
R.I.P.
Il tuo folle Gigi”

View this post on Instagram

Ciao caro Asto, difficilmente ho espresso pubblicamente un pensiero riguardo una persona, perché ho sempre lasciato che la bellezza e l'unicità di rapporti, di reciproca stima e affetto, non venissero strumentalizzati o gettati in pasto a chi non ha la delicatezza per rispettare certi legami. Nel tuo caso, sento di fare un'eccezione alla mia regola, perché hai una moglie giovane e dei familiari che staranno soffrendo,ma soprattutto la tua piccola bimba, merita di sapere che il suo papà era a tutti gli effetti una PERSONA PERBENE…..una GRANDE PERSONA PERBENE….eri l'espressione migliore di un mondo antico, superato, nel quale valori come l'altruismo, l'eleganza, l'educazione e il rispetto verso il prossimo, la facevano da padroni. Complimenti davvero, sei stata una delle migliori figure sportive nella quale mi sono imbattuto. R.I.P. Il tuo folle Gigi.

A post shared by Gianluigi Buffon (@gianluigibuffon) on