Il nuovo business internazionale di Cristiano Ronaldo: centri per il trapianto di capelli

0
601

Calciatore modello, stella del calcio portoghese, campione della Juventus, 5 volte pallone d’oro, uno degli sportivi più ricchi al mondo, Cristiano Ronaldo e instancabile anche fuori dal campo, non di solo calcio vive.

Cristiano Ronaldo non è solo calcio, è anche strategie di marketing e personal branding e anche in questo non ha eguali. Una specie di azienda vivente, il cui giro di affari si estende continuamente a nuovi attività.

Ora, il campione portoghese ha trovato una nuovo settore nel quale investire:  è il filone del trapianto di capelli, una filiera in cui CR7 ha deciso di investire con convinzione.

Come riporta ‘Calcio e Finanza’, Ronaldo ha scelto la Spagna per estendere a livello internazionale una società di trapianti di capelli della quale detiene il 50% delle azioni.

L’azienda si chiama “Insparya”, ed è già presente con diversi centri operativi in ​alcune importanti città portoghesi, come Oporto, Lisbona e Vilamoura: si tratta del più grande gruppo medico specializzato nel trapianto di capelli. Ora, la società avrebbe deciso di iniziare la sua espansione globale aprendo una clinica a Madrid, che verrà inaugurata il mese prossimo.

Ronaldo ha dichiarato: “Oltre al calcio, sono appassionato di salute, tecnologia e ricerca, sono settori in cui ho voluto investire. Volevo che la prima clinica che prevede poi un’espansione internazionale del brand fosse situata a Madrid, una città in cui ho vissuto per molti anni

La prima clinica – scrive  Calcio e Finanza’ – dovrebbe avere uno spazio di 2.500 metri quadrati e impiegherà forza lavoro per 150 professionisti, con l’intenzione di eseguire circa 18 trapianti al giorno. Indubbiamente, si tratta di un progetto ambizioso a cui il calciatore ha dato una spinta importante per l’inizio del processo di internazionalizzazione.

La portavoce Carla Palanca ha dichiarato: “Possiamo confermare che Ronaldo sarà presente all’inaugurazione, il 18 marzo. La clinica offrirà pacchetti per clienti stranieri, offrendo un soggiorno in hotel, trasferimenti aeroportuali e trasporto da e per la clinica durante il trattamento in modo che i clienti possano fare qui il trattamento.

L’intenzione dell’azienda è quella di espandersi in altre città europee dopo il primo passo nella capitale spagnola. L’investimento complessivo del progetto prevederà un esborso di circa 25 milioni di euro.

(Fonte: Calcio e Finanza)