Allegri: “Sono convinto che ce la faremo”

0
75

Max Allegri parla dopo la vittoria sul campo del Bologna in Serie A.

Qualche scoria dopo Madrid c’era”.

“I ragazzi sono stati bravi ma nel primo tempo abbiamo concesso un po’ di tiri, nella ripresa meglio anche se Perin ha salvato il risultato alla fine”.

“Era importante portare a casa questo match per arrivare allo scontro diretto con almeno 13 punti di vantaggio”.

E ancora dice Allegri: “Oggi,siamo stati imprecisi”

Sono queste le prime parole del tecnico della Juventus, ai microfoni di Sky Sport.

Il Mister ha poi dichiarato: “Non siamo stati veloci e precisi su alcune ripartenze e in questo in vista dell’Atletico Madrid dobbiamo migliorare”.

A proposito dell’Atletico, Allegri ha detto:

“Troveremo un Atletico ancora più coperto e quindi dovremo essere bravi nei passaggi, che devono essere fatti con velocità e precisione”.
Allegri si è soffermato ancora a parlare della Champions League e sembra fiducioso nonostante la sconfitta dell’andata a Madrid:

“Oggi ho fatto entrare Pjanic, che non sapevo neanche se riuscisse a respirare. Bonucci deve ritrovare condizione, Chiellini è rientrato dal problema al polpaccio. Arriveremo il 12 marzo nelle migliori condizioni”, ha proclamato Allegri.

“Ho bisogno di migliorare la condizione di alcuni calciatori, poi magari faremo un disastro anche al ritorno, ma non credo”.

“Nella bottiglia va messa un po’ d’acqua alla volta. Al 12 marzo arriveremo con una adrenalina pazzesca. Sono convinto del passaggio del turno”.

Poi, sullo scontro diretto di campionato con il Napoli: “Sarà una bellissima sfida, tra la prima e la seconda. Anzi per noi sarà un test importante di preparazione all’Atletico Madrid”.

Il tecnico bianconero ha infine aggiunto due parole su Cancelo in particolare sulla sua posizione di esterno alto: “Con la Lazio mancavano 20 minuti alla fine, oggi l’ha fatto dall’inizio e non era semplice”.

“Gli avevo chiesto di dare ampiezza. In certi momenti ha fatto bene, ma è normale che da terzino faccia meglio perché ha più spazio davanti”.