Zuliani furioso: “Fare il tifoso di una squadra vuol dire aiutarla, soprattutto nei momenti di difficoltà” (VIDEO)

0
537

Il giornalista e direttore di Juventus Tv, Claudio Zuliani, nel corso di un dibattito post partita trasmesso dal canale juventino, ha criticato aspramente i tifosi della Juventus che hanno contestato la squadra dopo la sconfitta al Wanda Metropolitano.

Nel corso della discussione, a cui era presente in studio anche Roberto Bettega, il direttore ha fatto esplodere la sua indignazione:

“La gente pensa che abbiamo giocato in difesa, che siamo dei codardi”, trovando conforto nelle parole di Bettega che di rimando gli ha risposto “La Juve ha avuto il 70% di possesso palla, se la Juve ha giocato in difesa, l’Atletico che ha fatto…”.

Zuliani ha continuato, facendo un commento che ha tirato in ballo i tifosi del Napoli, innescando così un’inevitabile polemica:

“Però, se poi al ritorno vinciamo 3-0 tutti questi qua devono sparire, devono andare a tifare Napoli, dove si divertono ad arrivare a -13. Che sia chiaro, perché io mi sono rotto le palle”.

“Fare il tifoso di una squadra di calcio vuol dire tifare e aiutare la squadra, soprattutto nei momenti di difficoltà. Sparare ca**ate appena c’è una sconfitta, questo non è fare il tifoso. È da persone vergognose, andate a tifare un’altra squadra!”, ha concluso il direttore di Juventus Tv.

Parole durissime, quelle di Zuliani che, in un colpo solo, è riuscito a far infuriare sia i tifosi della Juventus, che quelli del Napoli.

A seguito delle sue dichiarazioni, molti i commenti critici sui social, anche piuttosto pesanti, da parte dei risentiti tifosi juventini, insoddisfatti della prestazione e del risultato portato a casa contro l’Atletico.

Il video pubblicato su Twitter che riporta lo sfogo di Zuliani: