spot_img
spot_img
domenica, Gennaio 29, 2023

Sarri in bilico tra Londra e il ritorno in Italia

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Secondo quanto riporta La Repubblica, la Roma avrebbe già deciso il nome del sostituto di Di Francesco al termine della stagione.

Il divorzio con il tecnico ex Sassuolo sembra essere sempre cosa sempre più scontata e così Baldini, consulente di James Pallotta, avrebbe incontrato negli scorsi giorni Maurizio Sarri, offrendogli la panchina dei giallorossi.

Che ci sia stato un incontro tra i Baldini e Sarri lo conferma anche il quotidiano romano il Tempo: Franco Baldini, uomo di Pallotta, ha incontrato Maurizio Sarri nella capitale del Regno Unito qualche settimana fa, quando Higuain era in arrivo al Chelsea e Di Francesco cercava di non far affondare la nave in piena burrasca. I due si conoscono bene, sono vicini di casa in Toscana e adesso vivono entrambi a Londra“.

Sarri è arrivato ad un bivio cruciale con un piede già mezzo fuori, il ritorno in Italia non gli dispiacerebbe, anche se prima di valutare concretamente le piste da cui ripartire vuole far ricredere l’ambiente londinese ormai diventato ostile:
«Devo pensare al fatto che sarò l’allenatore del Chelsea per molto tempo, altrimenti non posso lavorare. Non ne sono sicuro – ha detto in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League – , è un momento difficile, ma devo pensarlo, devo ragionare a lungo termine per rendere al meglio ed entrare nella testa dei giocatori. Stiamo cercando di risolvere i nostri problemi, ma non è facile perché non abbiamo molto tempo e giochiamo ogni tre giorni»

La panchina dell’ex Napoli al Chelsea sta scottando da diverse settimane, ma anche qualora non dovesse arrivare l’esonero, è al momento piuttosto difficile immaginare una conferma per il prossimo anno.

E così, la dirigenza della Roma ha cominciato a muoversi in anticipo: con Di Francesco dovrebbe lasciare anche Monchi e, per questo motivo, Baldini non vorrebbe farsi trovare impreparato, con l’idea di far partire un nuovo progetto intorno alla figura di Sarri.

- Advertisement -