L’Inter a Icardi: “Nessun problema al ginocchio”

0
481

Per Mauro Icardi ora le cose si complicano nei rapporti con la società.

Ecco quanto riportato pochi minuti fa dalla Gazzetta dello Sport in merito alle visite mediche a cui è stato sottoposto l’argentino:

“Gli accertamenti non hanno evidenziato variazioni significative rispetto agli esami eseguiti prima dell’inizio della stagione sportiva in corso”. Morale Icardi sta bene.

È lapidaria– scrive la Gazzetta – la nota comparsa nel primissimo pomeriggio sul sito dell’Inter riguardo agli accertamenti clinici sull’ex capitano, Mauro Icardi, prescritti da Piero Volpi, il medico sociale dell’Inter.

Icardi si è recato al centro medico Humanitas di Rozzano, alle porte di Milano, e li si è trattenuto per circa 45 minuti. L’ex capitano dell’Inter, è stato accompagnato da Wanda Nara.

Gli esami, scrive la Gazzetta – tra cui una risonanza magnetica, dovevano stabilire l’entità dei malanni ad un ginocchio e ad una caviglia per cui da giovedì scorso Maurito si è limitato a delle sedute fisioterapiche, senza più mettere piede in campo.

Circa 45 minuti di accertamenti, poi via, accompagnato dalla moglie Wanda e dal padre, insieme ai quali era arrivato all’Humanitas poco prima di mezzogiorno, l’ex capitano dell’Inter Mauro Icardi.

Subito dopo sono arrivati i commenti dei compagni di squadra di Icardi a smorzare i toni:

“Sappiamo che a Mauro Icardi è dispiaciuto molto di questa situazione. Ci tiene a noi, a questa squadra e a questi tifosi. Lo aspetteremo a braccia aperte quando sarà recuperato al 100%” queste le parole di Antonio Candreva durante la conferenza stampa alla vigilia della sfida di ritorno in Europa League contro il Rapid Vienna.

Sempre in conferenza stampa Luciano Spalletti ha risposto anche alle domande sulle condizioni di Mauro Icardi. L’allenatore dell’Inter ha chiarito: “Lo staff medico sta mettendo a puntino un programma di recupero in base alle sue condizioni”.
Ora si attendono le dichiarazioni ufficiali anche dell’attaccante nerazzurro in merito a questi ultimi sviluppi.