Bonucci carico per l’Atletico sfida divertito Morata: “Ho intenzione di picchiarlo”

0
74

Leonardo Bonucci è pronto per la sfida di Champions League contro l’Atletico, programmata per domani al Wanda Metropolitano di Madrid.

Intervistato dal quotidiano sportivo spagnolo AS, il difensore bianconero ha rivelato:

“In estate, mi ha cercato il Real”, ha ammesso il difensore della Juventus.

“È un orgoglio e un piacere essere stato cercato da questo club, significa che ho lavorato bene. Però alla fine la chiamata della Juventus e il desiderio di sentirmi nuovamente a casa hanno portato il mio cuore a ritenere che il bianconero mi doni di più“.

Una scelta dettata dalla priorità data alla famiglia, come spiega Bonucci:

“L’anno scorso stavo quasi sempre a Milano e non vedevo mai i miei figli. Questo è stato uno dei motivi che mi ha spinto a tornare”.

Tornato “a casa”, Bonucci ha trovato qualche cambiamento, come l’arrivo di Cristiano Ronaldo:

“Mi ha allucinato – ha spiegato Bonucci – per il suo modo di allenarsi”.

“Con Barzagli e Chiellini ci divertiamo insieme e ci completiamo: ognuno esalta le qualità dell’altro” ha commentato Bonucci.

“Ritrovare Buffon in Champions League? Preferirei di no, Gigi è il numero uno ma anche un grande amico. Sono cresciuto con lui. È strano voltarsi e non vederlo”.

Il difensore giunge pronto e carico all’atteso appuntamento di domani, e dice:

“Con l’Atletico dovremo combattere su ogni pallone, sarà una battaglia com’è sempre contro di loro”.

E tra le righe ha mandato un messaggio divertito all’ex compagno, e grande amico, Morata, che domani in campo sarà suo rivale:

“È un amico, ma l’ho avvisato, domani ho intenzione di picchiarlo”.

Altrettanto divertita la pronta risposta di Morata: “Come fai sempre”.

In conclusione, un commento su Zaniolo, il giovane talento giallorosso e nazionale azzurro che sta suscitando l’interesse di diversi club anche esteri:

“Quando Mancini lo ha convocato ci siamo chiesti chi fosse ma già nei primi allenamenti ha mostrato qualcosa, ha un grande talento”.