giovedì, Luglio 25, 2024

Juve, Arsene Wenger: “Ramsey è un colpo grandioso”

L’ex allenatore dell’Arsenal Arsene Wenger esalta la Juventus.

Wenger conosce molto bene Aaron Ramsey che la prossima stagione giocherà con la Juventus. L’acquisto di Ramsey da parte dalle Juve  è un’operazione grandiosa perché lui è un ottimo giocatore”, ha detto l’ex allenatore dei Gunners.

E conosce bene anche il calcio europeo. Sulla sfida di Champions tra l’Atletico e la Juventus che si giocherà al Wanda Metropolitano.”L’Atletico si difende bene e riparte alla grande in contropiede, ma la Juventus gioca un bel calcio e secondo me è favorita“.

A margine del Laureus Sport for Good Award manifestazione che premia atleti di varie discipline sportive vincenti durante l’anno precedente, svoltasi a Montecarlo,  l’ex allenatore dell’Arsenal ha parlato anche di calcio.

In particolare gli è stato chiesto un parere sull’acquisto da parete della Juve  del centrocampista gallese, che ha fatto crescere proprio con i Gunners.

Ecco le sue parole riportare da Il Corriere dello Sport:

L’acquisto di Ramsey da parte dalle Juve – ha sottolineato – è un’operazione grandiosa perché lui è un ottimo giocatore”.

“Di centrocampisti con le sue qualità non ce ne sono molti perché è bravo a inserirsi in zona gol e a segnare, ma dà anche un bel contributo a livello di corsa e quantità”.

“E’ una mezzala completa, una di quelle che trovi in tutte le zone del campo e in ogni momento della gara”.

“Per l’Arsenal si tratta di una grave perdita, mentre per la Juventus, che ha concluso un’operazione importantissima, è un’opportunità davvero interessante“.

Wenger, ha parlato anche della della prossima sfida di Champions tra la Juve e l’Atletico. Wenger nella stagione 2005-2006 condusse l’Arsenal in finale, stabilendo il nuovo record di imbattibilità nella fase finale della Champions League: 10 partite su 13 senza subire gol.

Mi aspetto una sfida equilibrata e avvincente – ha detto Wengher –. L’Atletico si difende bene e riparte alla grande in contropiede, ma la Juventus gioca un bel calcio e secondo me è favorita”, ha detto il mister.

“Chi alzerà la Champions a giugno? Non si può dire adesso perché in 3 mesi e mezzo può succedere di tutto e possono cambiare molte cose, ma ci sono 4-5 formazioni che hanno ottime possibilità”.

Nella fase a gironi la Juventus è quella che mi ha convinto di più per il gioco espresso e per la sua mentalità” ha concluso Wenger.

spot_imgspot_img