Moggi: “Inter, spogliatoio diviso in due. Comandano i giocatori”

0
202

Durante un forum organizzato da Juventusnews24, Luciano Moggi ha parlato delle caldissime vicende in casa Inter.

Moggi analizza quindi il momento delicato dei nerazzurri e ribadisce sostanzialmente quanto già scritto nelle colonne del quotidiano “libero” rincarando tuttavia la dose.

Ecco le sue parole in merito: “Marotta, povero diavolo si trova in un ambiente dove non vincono niente e dove comandano i giocatori”.

E ancora sostiene Moggi: Lo spogliatoio è diviso in due, Marotta non ha colpe ma deve prendere ora decisioni importanti”.

Poi guardando al passato l’ex direttore generale bianconero racconta che “quando io arrivai al Napoli trovai lo spogliatoio contro Bianchi, il presidente voleva cacciare l’allenatore, io decisi di cacciare 5 giocatori e il Napoli è rinato”.

“All’Inter – dice Moggi – si devono ringiovanire le cose, non solo, viste le prestazioni di Icardi che sbaglia tanti gol, non aiuta la squadra, penso non sarebbe male mandarlo in tribuna”.

E ancora, “ci vuole coraggio, non è vero che lo deprezzi se non lo fai giocare. Io l’ho fatto con Davids e campioni più acclamati di lui per dimostrare che la società non è debole e che anche l’allenatore è forte”, conclude Luciano Moggi.