Dybala: ecco l’offerta indecente

0
210

Il calciomercato non si ferma.

Nonostante la sessione di “riparazione” si sia chiusa in via ufficiale solo da pochi giorni, le trattative non si arrestano.

Trattative che rischiano di destabilizzare gli spogliatoi delle squadre impegnate in Champions League, come appunto la Juventus e lo stesso Real Madrid

Stando infatti a ‘Don Balon’, il quotidiano sportivo spagnolo, il presidente Florentino Perez sarebbe pronto a sacrificare Isco, il cui feeling con Solari non è mai sbocciato, per provare a strappare Dybala alla Juventus.

A riprendere la notizia, il quotidiano molto vicino agli ambienti bianconeri, ‘Tuttosport’ che lega il suo articolo appunto a quanto racconta ‘Don Balon’.

Scrive Tuttosport a proposito della questione Dybala, che il Real Madrid si avvicina all’argentino, “inserendo il fantasista iberico come contropartita tecnica per avvicinarsi alla valutazione di Dybala fatta dai bianconeri ovvero 120 milioni di euro”.

E ancora “il Real Madrid, pertanto, sarebbe pronto a presentare una proposta da 60 milioni di euro più il cartellino di Isco, un’offerta monstre che potrebbe anche far vacillare la Juventus, la quale, dal canto suo, in più di un’occasione ha ribadito l’incedibilità di Dybala”.

Per Don Balon, il Real Madrid non è l’unico club pronto a prendere Dybala.

Sull’argentino, infatti, è forte anche l’interesse di Bayern Monaco, Manchester United e Liverpool. In caso di addio alla Juve, tuttavia, l’opzione preferita dalla Joya sarebbe proprio il Real, ancora alla ricerca di un sostituto di Cristiano Ronaldo.

A prescindere dalle voci di mercato, di certo, se c’è un giocatore che va recuperato e al più presto. Il rendimento del n. 10 bianconero, purtroppo, quest’anno è risultato fortemente sotto le previsioni.

La posizione che la Joya occupa stabilmente in campo ne limita fortemente la pericolosità sotto porta, però un calciatore del suo talento dovrebbe comunque ritagliarsi sempre un ruolo di primo piano, perché la differenza che passa tra un campione ed un fenomeno è proprio quella.

Sassuolo e Frosinone le prossime due avversarie che potrebbero rilanciare fortemente la candidatura de la Joya.

Certamente l’offerta per Dybala, oggi appare esagerata e poco realistica (60 milioni più Isco).

Se cosi fosse, certamente  questa estate, se dovesse proseguire la conduzione tecnica di Allegri in panchina, la dirigenza bianconera potrebbe prendere in seria considerazione la proposta.

E’ innegabile, che per il modo di giocare di Massimiliano Allegri e per la mai nascosta stima del tecnico toscano verso Isco, sarebbe molto più naturale schierare in squadra un trequartista di ruolo alla Isco piuttosto che snaturare il ruolo di un attaccante come Dybala.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.