Cristiano Ronaldo esulta con il gesto della Mask e dedica il gol a Dybala

0
142

Cristiano Ronaldo al 70′ di testa su cross di Pjanic segna il 2-0.

CR7 come al solito corre verso la bandierina per esultare, fa il solito saltello con giravolta ma  questa svolte il portoghese si porta la mano al volto mimando la Dybala Mask, poi va verso la  panchina indicando Dybala: una chiara dedica compagno di squadra rimasto fuori.

Dalla sconfitta in Coppa Italia a Bergamo, al 3-3 contro il Parma con lo strascico del caso Dybala, per i bianconeri la trasferta sul campo del Sassuolo arrivava  nel momento più delicato della stagione ’18-’19 di Massimiliano Allegri.

La risposta dell squadra è stata perentoria: 3-0 al Sassuolo, Napoli nuovamente a meno 11.

Eliminazione in Coppa, amnesie difensive e anche il caso Dybala, tutto dimenticato.

Come è possibile? Merito, anche in questo caso, del fenomeno portoghese, autore del bellissimo gesto nei confronti del suo compagno relegato, forse non a caso, tra le riserve.

Nella conferenza stampa della vigilia Massimiliano Allegri aveva spiegato come tutto fosse sotto controllo: Dybala aveva chiesto scusa, la società l’aveva ammonito a non farlo mai più e il caso era rientrato.

Poi, però, contro il Sassuolo Dybala è finito ancora una volta in panchina, la seconda consecutiva, e certamente la Jola non deve aver preso nel migliore dei modi la decisione di Allegri.

Ma ecco che ad alleviare, almeno in parte, l’umore del numero 10 ci ha pensato Cristiano Ronaldo, che per rendere omaggio al compagno, al momento di esultare, dopo il suo classico saltino con mezza giravolta ha voluto portarsi la mano al volto mimando il gesto dell’esultanza dell’argentino.

Un pensiero, un attestato di stima, un modo per far percepire al compagno la propria vicinanza in un momento magari complicato. In ogni caso, sicuramente un bel gesto.

Dybala avrà certamente apprezzato che consolida ancora di più una delle coppie di attaccanti più fori della storia della Juventus.

Nel finale entra proprio la Joya, che innesca l’azione del terzo gol: esterno per Ronaldo che gira subito per Emre Can, che in diagonale batte Consigli.

(Fonte: Sky Sport)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.