domenica, Novembre 27, 2022

Pedullà: “Juve in prima fila per Isco”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Il giornalista Alfredo Pedullà, grande conoscitore del calcio italiano, intervistato da SportItalia, ha commentato le strategie di mercato della Juventus.

Sulle mire della Juve sul calciatore olandese dell’Ajax, de Ligt, Pedullà ha commentato:

“Dipende molto da Raiola. Il Barcellona si è mosso pesantemente e abbiamo visto che potere possa avere nell’operazione de Jong. La Juve adesso va sui campioni pronti, in rotta di collisione”.

Per quanto riguarda le trattative per il possibile acquisto del cartellino di Isco:

“Per esempio, Isco è una situazione da seguire. Chi sarà l’allenatore del Real Madrid? Da queste cose dipende il futuro di Isco. Se a Madrid arriverà un allenatore tale da poter trattenere Isco, bene, altrimenti Isco andrà via e ci sono 2-3 società, Juve in prima fila o seconda ex aequo, in grado di poter intervenire”.

Un ultimo commento sulla situazione di Pogba, per cui era necessario “Un allenatore diverso da Mourinho, e infatti è arrivato Solskjaer. Non so se sarà una situazione temporanea o definitiva, ma Pogba è rinato”.

Pedullà ha concluso:

“La Juve va a caccia di queste cose, ha impostato così il mercato e dipenderà molto dallo schieramento di partenza delle panchine top per la prossima stagione”.

- Advertisement -