Allegri “punta” il record di Antonio Conte

0
267

Altro record in vista per Massimiliano Allegri.

Come evidenzia il Corriere dello Sport, la Juventus in campionato non perde in trasferta da 23 partite.

Se i bianconeri superano indenni anche le sfide in casa di Sassuolo e Bologna raggiungono il primato storico della Vecchia Signora.

L’ultima sconfitta per i bianconeri risale a novembre del 2017 in casa della Sampdoria, poi 19 successi e quattro pareggi.

L’obiettivo per la squadra allenata da Massimiliano Allegri è superare il primato che appartiene alla Juventus di Antonio Conte negli anni 2012 e 2013.

La statistica di quel periodo registra infatti 25 gare esterne senza sconfitte: 15 vittorie e 15 pareggi.

Già il 2018 per la Juventus, ha fatto registrare numeri da leggenda.

Sono stati 12 mesi pazzeschi per i bianconeri, capaci di coronare un primato assoluto nel girone di andata del campionato in corso.

101 – I punti conquistati nell’anno solare da una Juventus capace così di eguagliare 70 anni dopo il precedente record della Serie A detenuto dal Grande Torino del 1948 (calcolando i tre punti a vittoria anche per l’indimenticato squadrone granata.

53 – I punti ottenuti dalla Juventus in questo campionato al giro di boa: è il record assoluto per un girone di andata che i bianconeri hanno chiuso da imbattuti.

80,8% – La percentuale delle vittorie bianconere in tutte le competizioni del 2018 (meglio solo nel 1932 quando la Juventus conquistò l’81,8% dei successi).

11,5% – La percentuale delle sconfitte della Juventus in tutte le competizioni del 2018 (meglio solo nel 1932 con il 6% e nel 2016 con il 9,8%).

1 – Una sola sconfitta in Serie A in 12 mesi(2018): solo nel 2006 era andata meglio con un’imbattibilità totale. Imbattibilità che però nel 2018 la Juve ha mantenuto in trasferta: solo 8 squadre ci erano riuscite in precedenza.
76 – Le reti segnate in Serie A (42 in casa e 34 in trasferta)nel 2018.
12 – I ‘clean sheets’ in trasferta: eguagliato il record del 2012 che apparteneva alla stessa Juventus.

14 – I gol di Cristiano Ronaldo nelle prime 19 giornate di campionato: è il primo esordiente a riuscirci dai tempi di Diego Milito (con la maglia del Genoa nel 2008/09).

6,6 – La media di tiri a partita effettuati da Cristiano Ronaldo. Dalla stagione 2004/05 non solo si tratta di un primato, ma con distacco: almeno 2,5 tiri in più in media di qualsiasi altro giocatore nella competizione.