Effetto Ronaldo: raddoppiate le vendite delle maglie

0
267

Cristiano Ronaldo dal giorno del suo arrivo non ha deluso le aspettative della dirigenza bianconera e dei suoi tifosi.

Si è portato in cima alla classifica dei marcatori del campionato e ha contribuito a portare la Juventus agli ottavi di finale di Champions League.

Certo, la Juve ha dovuto abbandonare l’ambizioso obiettivo del triplete, ma se ne riparlerà l’anno prossimo.

Ma dando un’occhiata ai numeri, la Juventus troverà senz’altro altri motivi di consolazione.

I numeri che più daranno soddisfazione ai dirigenti del club, secondo quanto riportato da Repubblica, riguarda la vendita delle maglie, che secondo i primi dati sembrerebbe raddoppiata rispetto allo scorso anno, quando ne vennero acquistate circa 450.000 in tutto il mondo.

Tutto merito dell’arrivo di CR7.

Un impatto economico favorevole per numero di maglie vendute, ma non solo.

Anche gli incassi sugli ingressi all’Allianz Stadium hanno avuto un incremento rispetto alla passata stagione, passando da 30 a 40 milioni di euro, dato da tifosi che si sono abbonati solo per vedere dal vivo Cristiano Ronaldo.

Anche sulle sponsorizzazioni c’è stato un aumento importante: il rinnovo del contratto con l’Adidas ha portato ad un raddoppio del suo contributo previsto nella prossima stagione, passando da 25 a 51 milioni, mentre per la stagione in corso ha provveduto a versare un bonus di 18 milioni di euro.

50 sono i milioni sul prossimo bilancio riconducibili all’arrivo di Ronaldo, considerando i 20 milioni di incasso maggiorato per i biglietti, i 18 milioni provenienti dal bonus Adidas, e la parte legata alla vendita delle maglie e altri gadget.

Un investimento di 100 milioni per l’acquisto del campione portoghese, che sono rientrati in pochi mesi nelle casse dei bianconeri, a fronte però di un contratto con CR7 di ben 31 milioni l’anno fino al 2022.

Ronaldo oggi è il calciatore con l’ingaggio più alto della storia del calcio italiano e si piazza al terzo posto della classifica dei giocatori più pagati al mondo, dietro solo a Messi e Neymar.

Più consensi e seguito per la Juve anche sui social, per esempio sul suo account Instagram, passato da 10 milioni di followers ai 21 milioni attuali, oltreché un incremento degli ascolti e share televisivi della Serie A, aumentato in maniera considerevole.

All’appello manca la conquista della Champions League, che i bianconeri non vincono dal 1996.

Ronaldo ha già vinto personalmente 5 Champions League, 4 con il Real Madrid ed una con il Manchester United.

Che sia l’anno buono per la Juventus?