Icardi: È scontro con i tifosi nerazzurri

0
355
during the serie A match between FC Internazionale and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on August 26, 2018 in Milan, Italy.

Inter nella bufera. Icardi pure.

Maurito Icardi, infatti nella sfida persa in casa contro il Bologna è stato tra i peggiori in campo, sbagliando tutte le occasioni che ha avuto, prima per portare in vantaggio l’Inter e poi per rimediare alla magra figura dei nerazzurri.

L’attaccante argentino ieri sera ha deciso di non metterci la faccia e non si è presentato davanti ai microfoni nel post partita.

Maurito, come riporta il sito Sport Mediaset,“non ci sta e se la prende con i tifosi nerazzurri per i fischi, pesantissimi, che hanno accompagnato l’Inter nel corso di tutta la partita – persa – contro il Bologna”.

Una contestazione a cui Maurito risponde via social, in maniera molto dura:

Se non la ami quando perde, non amarla quando vince – scrive su Instagram Icardi – Accetto volentieri le difficoltà e gli ostacoli come passi importanti sulla scala del successo. Sempre #forzainter”.
Stesso post che l’argentino ha poi pubblicato sul profilo personale di Twitter.

Riporta ancora il sito Sport Mediaset: “Uno sfogo che non ha bisogno di traduzioni e che sancisce, però, il “divorzio” tra l’argentino e il suo popolo. Non il primo, per la verità (ricordate le polemiche dopo il libro?), e sicuramente un modo per difendere se stesso e la squadra”, si legge.

A proposito dei fischi di ieri sera a San Siro, dove erano presenti 51 mila spettatori, ha parlato anche Luciano Spalletti che a fine gara ha commentato così la contestazione dei tifosi:

“I fischi li avevo già sentiti in questo stadio, li ho presi ovunque in carriera e non mi fanno effetto” ha detto il Mister.
“Noi continuiamo a lavorare, i tifosi si accorgono che siamo sotto le aspettative, loro pagano il biglietto e meritano qualcosa di diverso”, ha concluso amareggiato l’allenatore nerazzurro.

Intanto come riporta pure la Gazzetta dello Sport, si registrano anche le dichiarazioni di Wanda Nara, moglie e agente di Mauro Icardi, che ha Tiki Taka ha commentato proprio il post dell’attaccante interista: “Lo ha scritto per come è finita la partita, non ero allo stadio e vorrei sapere a che minuto sono iniziati i fischi. Se hanno fischiato già alla lettura delle formazioni sarebbe una cosa brutta”. Poi Wanda ha parlato del digiuno sottoporta di Icardi: “Mauro ha sempre dato il massimo, ha fatto tanti gol e i conti si fanno alla fine. Come capitano è il primo che sta male per la situazione”.