spot_img
spot_img
domenica, Febbraio 5, 2023

Juventus: la prima volta senza nessuno della BBC

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

La partita di oggi della Juventus potrebbe essere un evento a suo modo storico.

Come notato dalla Gazzetta dello Sport infatti, quella di oggi sarà la prima partita negli ultimi sette anni che la squadra di Massimiliano Allegri giocherà senza alcun elemento della BBC: Barzagli, Bonucci e Chiellini.

Se poi a questo, si registra l’assenza di Gigi Buffon dopo il suo addio, allora questa data è veramente storica. Domani per la prima volta in assoluto mancherà l’intero muro difensivo che ha fatto la storia della Juventus in questi ultimi sette anni.

Nessuno di loro sarà presente in campo neanche a gara in corso, non essendo stati nemmeno convocati.

L’evento può considerarsi più unico che raro, dato che appunto non succedeva dall’ 11 marzo 2012 che la Juventus non avesse nessun componente della BBC nemmeno in panchina; in quel caso il risultato fu di 1-1 contro il Genoa a Marassi.

Inoltre solo altre cinque volte è accaduto che non fossero titolari in campo, ma che almeno uno di loro fosse presente tra le riserve e quindi tra i convocati.

Se nel 2012 Bonucci era squalificato e Barzagli e Chiellini infortunati, oggi invece saranno tutti e tre assenti per infortunio. Barzagli è infatti fermo ormai da un paio di mesi, Bonucci ha rimediato un problema alla caviglia nella vittoria per 2-1 sulla Lazio, mentre Chiellini ha dovuto abbandonare il campo mercoledì con l’Atalanta.

I tre difensori italiani saranno sostituiti dalla inedita coppia centrale formata da Daniele Rugani e Martin Caceres: il primo sta cercando di affermarsi dopo stagioni passate all’ombra dei suoi compagni più esperti, il secondo è appena tornato a Torino e dovrà dimostrare di essere ancora un giocatore da Juve.

Proprio su Caceres spicca un importante curiosità: nei precedenti due esordi in bianconero, è andato entrambe le volte a segno.

Il primo esordio dell’uruguaiano è avvenuto il 12 novembre 2009 in casa della Lazio, con Martin che ha segnato al 27’ della ripresa. Il secondo esordio risale invece al 2012, con Antonio Conte in panchina, e Caceres che risulta decisivo per il 2-1 contro il Milan in Coppa Italia, siglando addirittura una doppie

- Advertisement -