Inter, Moratti: “Conte? Non vedo perché cambiare Spalletti in questo momento”

0
152

Crisi Inter e dilemma allenatore.

Parla l’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti intervenuto ai microfoni di RaiSport.

“E’ inutile cambiare in questo momento, non è facile trovare un allenatore in circolazione” dice Massimo Moratti.
Prosegue l’ex presidente nerazzurro: “in questo momento non vedo perché cambiarlo”, dice Moratti riferendosi a Spalletti.

Moratti pare dubbioso sul nome del sostituto dell’attuale tecnico dell’Inter.
Ogni anno è la stessa cosa, arriviamo ai primi di gennaio e c’è il crollo, è qualcosa che andrebbe studiato”, prosegue Moratti.

Moratti viene stuzzicato sulle qualità che dovrebbe avere un eventuale nuovo allenatore dell’Inter: “Un allenatore con dna nerazzurro? Non so dove lo possano trovare, c’è Simeone ma insomma” dice Moratti.

Conte è un ottimo allenatore che ha fatto bene, ma anche Spalletti era bravo, l’importante è che si comportino bene quando sono qua”.

Poi Moratti spende due parole sui cosiddetti ribelli Nainggolan e Perisic.
“Sono colpevoli di non essere al massimo della forma – dice Massimo Moratti – , avrebbero ancora tempo adesso per esprimersi. Credo ci sia da rivedere un po’ tutto il gruppo”.

Infinne Moratti conclude con un pensiero per l’attuale presidente Steven Zhang: “sta facendo il massimo che possa fare, non ha nessuna colpa. Sta cercando di farsi la sua esperienza che purtroppo all’Inter è sempre un po’ di sofferenza” ha concluso Massimo Moratti.