Simone Inzaghi, esempio di sportività: “Rigore netto, Lulic ingenuo”

0
361

Molte le polemiche in questi giorni, soprattutto sui canali social, circa alcuni episodi che si sono verificati durante la sfida tra Lazio e Juventus, sopratutto molte le polemiche a seguito del rigore assegnato alla squadra bianconera.

Secondo molti infatti, l’intervento su Cancelo, che ha determinato l’assegnazione del rigore, non era meritevole della massima punizione concessa.

E nel marasma di polemiche, sono arrivate le apprezzabili parole di Simone Inzaghi a Sky, che sono senz’altro esempio di grande sportività.

Simone Inzaghi in altre occasioni ha avuto modo di contestare le decisioni arbitrali, ma non questa volta.

Il tecnico biancoceleste infatti, commentando proprio l’episodio più contestato, non ha avuto difficoltà ad ammettere che in quel frangente sia stato ingenuo Lulic, soprattutto considerando che Cancelo, nel prendergli il tempo era finito in fuorigioco.

In conclusione, anche se fosse passata la palla, il portoghese non sarebbe potuto intervenire. Reso vano dal fallo di Lulic, ancor prima che partisse il passaggio di Bernardeschi, giungendo così alla tanta contestata massima punizione.

Inzaghi ha ammesso sportivamente e onestamente la correttezza della decisione dell’arbitro Guida nel concedere alla Juventus il calcio di rigore, poi trasformato dal sempre decisivo Cristiano Ronaldo.