Juventus: Verso il recupero di tre titolarissimi

0
288

Nonostante la tegola relativa all’infortunio di Bonucci, in casa Juventus arrivano anche buone notizie dall’infermeria.

Oggi infatti la squadra bianconera si è radunata in campo per l’allenamento alla ‘Continassa’.

A poche ore dal successo in rimonta sulla Lazio, si registrano i miglioramenti di Pjanic, Khedira e Mandzukic.

I tre “hanno svolto parzialmente la seduta di allenamento”, come riporta ufficialmente il sito del club bianconero.

La Juventus tornerà ad allenarsi domani pomeriggio prima della partenza per Bergamo, dove mercoledì affronteranno l’Atalanta nei quarti di Coppa Italia.

Dunque per Massimiliano Allegri una buona notizia che compensa in qualche maniera il forfait di Leonardo Bonucci, fermato da una distorsione alla caviglia, rimediata appunto durante la gara che ha visto vittoriosa la formazione bianconera nei confronti della Lazio.

Questo il bollettino medico pubblicato sul sito dei campioni d’Italia: «Nel corso della giornata di ieri – si legge nella nota -, Leonardo Bonucci ha riportato un trauma distorsivo alla caviglia destra con interessamento capsulo-legamentoso».

La Juventus non comunica i tempi di recupero, ma l’entità dell’infortunio sembra mettere a rischio la presenza del difensore per l’andata degli ottavi di Champions League contro l’Atletico Madrid, in programma il 20 febbraio al ‘Wanda Metropolitano’.

Da non sottovalutare tuttavia l’innesto di Caceres che a questo punto diventa pedina fondamentale per la retroguardia bianconera

Sugli infortunati e sul ritorno di Caceres a Torino si è espresso anche Pavel Nedved che a margine della partita con la Lazio ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo diversi giocatori fuori ma credo che come sempre la Juve cercherà di vincere: abbiamo possibilità di allungare ma sarà molto difficile”.

Poi a proposito della lista di calciatori “persa” da Paratici ha detto:

“Gli appunti di Paratici? Di questi tempi non è comune trovare liste scritte sui bigliettini, ma per me è fantacalcio: di liste se ne fanno tante ma poi per passare ai fatti ce ne passa. Mercato? Non si muove più nessuno: Benatia è in uscita, credo che ora avremo un Caceres in più”.