Juventus e Pogba, sempre più vicini

0
255

Questa mattina in conferenza stampa, Massimiliano Allegri ha risposto anche ad una domanda che riguardava un eventuale ritorno in bianconero di Paul Pogba.

Il commento del tecnico bianconero, è stato:

“Credo che sia molto difficile che Pogba torni alla Juventus”.

Ma, nonostante questa dichiarazione, si fanno sempre più insistenti le voci che darebbero ancora come possibili le trattative tra il Manchester e la Juventus.

La squadra bianconera continua a sognare il ritorno del calciatore francese a Torino, e resta in contatto stretto con il suo agente, Mino Raiola.

Pogba è il desiderio di molti club, oltre quello bianconero, e la corsa per cercare di accaparrarsi il francese appare piuttosto impegnativa.

Ma le ultime indiscrezioni riferiscono di un ritiro eccellente dalla corsa per accaparrarsi Pogba, della squadra più pericolosa, il Barcellona che, se fosse confermato cambierebbe di molto lo scenario.

Il motivo sarebbe da ricondurre ad un sostanzioso investimento che i blaugrana hanno effettuato per la prossima stagione per il 21enne olandese Frenkie De Jong (tenuto d’occhio anche dalla Juventus), per il quale hanno speso circa 90 milioni di euro.

Si accorciano sempre più le distanze quindi per la Juventus e Pogba, anche se non si può non tenere conto che, dopo l’esonero del contestato tecnico José Mourinho, il Manchester United ha portato a casa otto vittorie consecutive, e lo stesso Pogba ha trovato nuove motivazioni e vitalità.

Dettaglio che fa sospettare che i Red Devils tenteranno di tenersi ben stretto il campione francese.

In ogni caso il discorso rimane ancora decisamente aperto, con la Juventus pronta a sferrare l’attacco finale alla prima occasione.